De Rossi sulla Juve: "Strapotere finanziario: meglio dell'ultima gestione..."

De Rossi sulla Juve: “Strapotere finanziario: meglio dell’ultima gestione…”


Daniele De Rossi, attuale capitano della Roma di Di Francesco, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport, in cui ha toccato tanti temi (il possibile addio alla capitale, i playoff per il Mondiale ecc.). È intervenuto, però, anche commentando gli ultimi anni di dominio bianconero. E lo ha fatto nella maniera che riportiamo qui sotto.

“MACCHIE GIGANTESCHE SUL GROPPONE”

Perché è difficile vincere a Roma? Questo è un discorso che meriterebbe un’intervista tutta per sé. È difficile vincere a Roma perché ci sono società più potenti a livello economico, con più storia alle spalle, per quel che riguarda le vittorie, e, lo sappiamo, ‘vincere aiuta a vincere’.

La Juve in questi anni ha avuto uno strapotere finanziario certo, grazie allo stadio ma anche per come hanno gestito il capitale umano di cui disponevano. E si sono tolti di dosso l’immagine dell’ultima gestione, che era stata vincente ma aveva delle macchie gigantesche sul groppone. Noi gli siamo sempre stati dietro negli ultimi anni. Passargli davanti sfiora l’impossibile, ma noi ci proviamo, non abbiamo mai mollato, non abbiamo mai smesso di tentare di farlo, non ci nascondiamo dietro a questo loro strapotere, partiamo alla pari con tutti quanti.”