ReLIVE Allegri: "Matuidi ha detto 3-4 parole da quando è arrivato. Higuain ha la mia fiducia: si sbloccherà"

ReLIVE Allegri: “Matuidi ha detto 3-4 parole da quando è arrivato. Higuain ha la mia fiducia: si sbloccherà”


PJACA PUNTA CENTRALE

Non ci stiamo ancora lavorando, ma sicuramente ha le qualità per fare la prima punta.

CENTROCAMPO A 3?

Devo ancora valutare, ma può darsi che uno davanti domani starà fuori. Non per demeriti tecnici, ma per gestire le partite. E mercoledì abbiamo una partita da vincere. Per i tre mediani vedrò, ma è difficile.

IMPORTANZA DERBY

Per la Juve ha la stessa importanza del Toro: è un derby e servono i 3 punti; non è seconda né alla Champions ne alle altre partite del campionato.

100 MILIONI PER BELOTTI

Non so se li spenderei, anche perché non ce li ho. È un giovane importante, un punto fermo della Nazionale: dobbiamo portarlo al Mondiale.

INFORTUNIO HOWEDES

Vediamo il positivo: c’è la sosta, dunque si è infortunato al momento giusto.

DOUGLAS COSTA E CUADRADO

Per capire le differenze, basta osservare il compagno. A destra hanno un tipo di cross diverso, dunque devono essere bravi Higuain e Mandzukic a capire come attaccare la porta. Girando i giocatori, bisogna sfruttare meglio chi va in campo.

RUGANI

Daniele è cresciuto, deve ancora migliorare in malizia e nell’uno contro uno, deve acquisire un po’ più di serenità. Più gioca e più acquisisce esperienza e sicurezza, come tutti i giocatori. Non ho ancora deciso la formazione, perché ieri è stata una giornata di recupero.

ALLENATORE CON PIÙ VITTORIE DOPO TRAPATTONI E LIPPI

Devono essere bravi i ragazzi a non rovinarmi la media: il rischio è sempre dietro l’angolo, bisogna alzare sempre l’asticella.

BERNARDESCHI

Devo valutare le condizioni di Cuadrado che è in ottima forma, ma Federico resta un ottimo cambio: si sta avviando verso partite da titolari.

GIUDIZIO SU NIANG

Il percorso dei giovani che hanno qualità è più o meno lo stesso, perché devono trovare equilibrio. Hanno picchi alti, poi momenti all’ingiù, ma capita a tutti. Niang ha ventitré anni, ha tanto da fare: ha fatto bene a tratti al Milan, ma deve trovare il suo equilibrio. Deve decidere – come tutti – cosa vuol fare. Ma il Torino ha fatto un grande acquisto.

PREPARAZIONE DIVERSA

Abbiam messo carichi di lavoro importanti, per iniziare a correre più degli altri a fine ottobre. In questo momento siamo alla 6^ giornata: la condizione atletica non può essere ancora ottimale, ma ci arriveremo magari dopo Bergamo.

BELOTTI E LJAJIC

La Juventus ha buoni difensori per arginarli, ma ci sono anche Niang, Iago, oltre a giocatori solidi: per questo il motivo è migliorato tanto.

TURNOVER IN ATTACCO

Rinunciare no, perché se ne metto uno entra un altro, come Bernardeschi e Douglas Costa che sono in un buon momento. Il derby è sempre una partita speciale, complicata perché il Toro quest’anno può ambire alle prime sei posizioni.

SU MATUIDI

Io ho caratteristiche un pochino diverse da Matuidi. Lui ha giocato con tutti gli allenatori che ha avuto e questo non è un caso. Da quando è arrivato qui, ha detto sì e no 4 parole. Si tratta di un giocatore intelligente: domani credo che sarà titolare, anche perché ho lui, Pjanic e Bentancur.

CAPITOLO FORMAZIONE

Barzagli domani non gioca. Ha fatto una bella partita mercoledì e lo vorrei più fresco per mercoledì. La cosa bella di quest’anno è che posso cambiare giocatori importanti e far sì che il risultato finale non cambi. In questo modo, tutti alzano il proprio livello di attenzione. A sinistra, Alex Sandro e Asamoah son due grandi giocatori: Asamoah ha fatto una grande partita mercoledì. Come anche in altri ruoli: tutti devono stare attenti.

ERRORE DI PJANIC/ELMETTO AL 4° UOMO

Ma no, ero più arrabbiato con Pjanic e Bernardeschi che col quarto uomo. Ci sono state due situazioni di palle giocate male: bisognava far morire la partita e non far andare il pallone nei piedi della Fiorentina. Però mercoledì ci è piaciuto fare gli ultimi minuti da brivido, per capire che per portare a casa le partite bisogna passare anche da quello.

INFORTUNATI

Oggi, entro domani, verrà valutata l’entità dell’infortunio di Howedes. Per quanto riguarda Marchisio, settimana prossima farà il test. Khedira sarà disponibile per mercoledì. Pjaca è vicino al rientro con la squadra, mentre per De Sciglio sono state confermate le 4 settimane: valuteremo giorno per giorno se i tempi si accorceranno.

CHI RIPOSA?

Ci sono tante partite, potrà capitare che Higuain, Mandzukic e Dybala stiano fuori: fa parte delle rotazioni.

HIGUAIN

Non c’è problema di gestione di Higuain. Lui ha totale fiducia da parte dei compagni, da parte mia, dei tifosi e della società. Appena ritroverà il gol si sbloccherà: già mercoledì ha attaccato l’area molto bene.

12.35: arriva Allegri in sala stampa, è tutto pronto per iniziare.

Ci siamo, la vigilia inizia ad entrare nel vivo. Massimiliano Allegri è pronto ad incontrare i giornalisti a Vinovo, in vista di un infuocato derby di Torino. Start alle ore 12.30: seguite la conferenza in diretta su SpazioJ.it!