Torino, Mihajlovic categorico: "Chi pensa già alla Juve non giocherà"

Torino, Mihajlovic categorico: “Chi pensa già alla Juve non giocherà”


Dopo il pareggio casalingo contro la Sampdoria, il Torino è atteso in Friuli. Complessa trasferta contro l’Udinese di Gigi Delneri, reduce dalla sconfitta contro il Milan. I bianconeri proveranno a dare filo da torcere ai piemontesi. Ma la prima preoccupazione di Siniša Mihajlović non è Lasagna oppure l’ex Maxi Lopez, bensì l’attenzione. Il tecnico serbo nella conferenza stampa ha infatti subito messo le cose in chiaro, in vista della prossima gara contro la Juventus, il derby tanto atteso dalla città di Torino.

Mihajlović, niente Juventus! Pensiamo solo all’Udinese

“Cambieremo sicuramente qualcosa, ma non perché pensiamo al derby, ma in virtù del fatto che abbiamo molti calciatori in rosa e tutti hanno diritto a far vedere quanto valgono. L’unico bianconero a cui dobbiamo pensare è quello dell’Udinese. Se vedo qualcuno che si risparmia perché pensa al derby, sabato non lo faccio giocare”.

Su Burdisso e Ansaldi

Burdisso? Sta meglio. Queste tre partite in sei giorni non arrivano in un buon momento per noi perchè abbiamo molti calciatori che stanno recuperando la forma fisica. Ma abbiamo un ottimo gruppo e possiamo superare i momenti di difficoltà come questo. Burdisso sta crescendo, è una roccia. Ansaldi? Quando è arrivato era un po’ indietro fisicamente, ora è a posto. Nell’ultimo periodo ha giocato con poca continuità all’Inter, ma io lo considero al pari di un titolare: domani potrebbe esserci spazio anche per lui”.