FantaJ - Sassuolo-Juventus: i consigli per la 4^ giornata

FantaJ – Sassuolo-Juventus: i consigli per la 4^ giornata


Partiamo con un duplice avvertimento: stavolta, dovrete schierare la vostra formazione entro le 15 di oggi (orario del primo anticipo di giornata); in secondo luogo, non potrete godere del vantaggio di conoscere già le scelte di Allegri, in quanto la Juventus sarà impegnata alle 12.30 di domani. In ogni caso, il FantaJ è qui per fornirvi le dritte migliori per non sbagliare alcuna scelta inerente alla squadra bianconera!

LA PROBABILE FORMAZIONE

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Allegri.

Il tecnico bianconero ha ancora qualche dubbio: scalpitano Benatia, Asamoah e Bernardeschi e, in tal caso, rimarrebbero fuori Chiellini, Alex Sandro e Cuadrado.

GLI INDICI DI SCHIERABILITÀ

Buffon: la Juventus, in due trasferte stagionali, ha subito ben 5 gol. È pur vero, però, che il Sassuolo è orfano di Berardi e, in quest’avvio di campionato, ha realizzato una sola rete (a Bergamo, con firma di Sensi). Siamo sicuri che i bianconeri vorranno riscattare la debacle di Barcellona: puntare su Buffon potrebbe rivelarsi una mossa saggia. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

 

Lichtsteiner: l’infortunio di De Sciglio gli spiana – ancor di più – le porte della titolarità, che in campionato sembrava comunque abbastanza solida. Sulla destra dovrà stare attento alle scorribande di Adjapong, ma è un compito che potrebbe portare a termine senza troppi patemi. Non aspettatevi bonus pesanti, ma un’onesta sufficienza è alla portata del terzino svizzero. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Rugani: in molti si sono chiesti il perché di un suo mancato impiego a Barcellona, ma il giovane difensore bianconero non dà molto peso alle parole, provando a far rispondere il campo. Un solo errore (rigore per il Genoa) in quest’avvio di stagione e prestazioni tutto sommato convincenti per l’ex Empoli: al Mapei Stadium merita la vostra riconferma. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Chiellini: la sua grinta è mancata in queste settimane, ma Allegri vorrebbe già buttarlo nella mischia. Giorgione non ha bisogno di ulteriori presentazioni: se va in campo, bisogna schierarlo. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Benatia: eccellente contro il Chievo, pessimo contro il Barcellona. In quest’avvio di stagione, il marocchino non riesce a trovare la sua dimensione media e, in più, dovrebbe partire dalla panca: fate scelte più sicure. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 2/5.

Alex Sandro: anche lui tra i protagonisti in negativo di Barcellona, a coronamento di un inizio di stagione non indimenticabile. L’anno scorso, in casa del Sassuolo, giocò una partita strepitosa, impreziosita da un assist: seppur contro Lirola (in grande spolvero), il brasiliano deve far parte del vostro undici titolare. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Asamoah: il ghanese potrebbe rilevare Alex Sandro in caso di turnover di Allegri, ma al momento parte sfavorito. Pertanto, non è consigliato schierarlo titolare, a meno che non abbiate riserve sicure del posto. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

 

Pjanic: il migliore – assieme a Dybala – di quest’inizio di stagione. Il bosniaco smista palloni che è una meraviglia, sforna assist… ma non fa ancora gol. Si sbloccherà a Reggio? Noi, intanto, lo schieriamo. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Matuidi: il francese sta mettendo in mostra tutta la sua esperienza internazionale, ma in questo ruolo i suoi inserimenti in area avversaria sono limitati. Resta, pertanto, un centrocampista da buoni voti (occhio alle ammonizioni). INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Bentancur: il giovane argentino ha esordito dal 1′ a Barcellona, dimostrando tecnica ma – com’è normale che sia – un che di acerbo. Difficile giochi di nuovo titolare, ma uno spezzone potrebbe essere suo. E occhio all’infrasettimanale… INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Cuadrado: il colombiano tornerà titolare dopo due gare fuori, rilevando un impacciato Douglas Costa. E noi, ovviamente, ci puntiamo molto! INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Bernardeschi: l’ex Fiorentina è in corsa per giocare dal 1′, ma la staffetta con Dybala è serrata. Pare sicuro, comunque, di un buon quantitativo di minutaggio: con riserve sicure del posto da titolare, potrete schierarlo anche voi. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Douglas Costa: male in casa col Chievo, peggio a Barcellona. Il brasiliano si sta inserendo, ma è ancora un pesce fuor d’acqua. A Reggio partirà dalla panchina, ma a gara in corso potrebbe rivelarsi un’arma interessante… INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

 

Mandzukic: il croato è mancato tanto a Barcellona per la sua propensione al sacrificio, ma contro il Sassuolo si riprenderà il suo posto sulla fascia sinistra. Troppo importante per questa Juve: non aspettatevi bonus certi, ma una grande prestazione sì. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Higuain: male, malissimo al Camp Nou, ma in campionato la musica dev’essere un’altra. Il Pipita è già a quota 2 reti: ha voglia di spaccare il mondo e, ovviamente, di incrementare il suo bottino… INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Dybala: l’uomo-copertina di queste prime settimane (e di questo FantaJ…). 5 gol in campionato, numeri da circo, sudditanza psicologica (e tecnica) da parte degli avversari. E domani fa 100 con la Juve: what else? INDICE DI SCHIERABILITÀ: 5/5.

 

CASA SASSUOLO: SU CHI PUNTARE E CHI EVITARE

Poche certezze in casa neroverde, soprattutto per l’assenza di Berardi. E allora i nomi sono principalmente due: Stefano Sensi e Pol Lirola.

Sensi viene dal gol all’Atalanta e da una prestazione da 7 in pagella: Bucchi lo sta usando prevalentemente da mezzala (non più da regista) e l’ex Cesena ha dimostrato di essere cresciuto in maniera esponenziale.

Stesso discorso per il terzino spagnolo: Lirola ha servito un assist in occasione dell’ultima sfida e sta sfruttando il nuovo modulo (il 3-5-2) per esaltare le sue qualità di spinta.