Juventus - ChievoVerona, precedenti e statistiche

Juventus – ChievoVerona, precedenti e statistiche


Quest’oggi alle 18 si gioca Juventus-Chievo e, come da consuetudine, andiamo a dare insieme uno sguardo ai precedenti più significativi dell’incontro.

NEL SEGNO DEL 2-0

Negli ultimi anni, spesso si è registrato il punteggio di 2-0 in casa della Juventus: nel settembre 2012, con la doppietta di Quagliarella; nel gennaio 2015, con le magie di Pogba (e gol di Lichtsteiner); nell’aprile 2017, con i numeri da circo di Dybala e le finalizzazioni di Higuain.

Due stagioni fa, invece, il Chievo riuscì a fermare i bianconeri allo Stadium: il rigore di Dybala rispose ad Hetemaj, evitando la terza sconfitta consecutiva in 3 partite per la Juve di Allegri.

PIOGGIA DI GOL

Ricco di gol il match del campionato 2008-2009: la tripletta di Pellissier (che pareggiò il conto al 90′) rese vani i centri di Chiellini e Iaquinta (oltre all’autogol di Mantovani).

La partita più ricca di reti, però, si è disputata il 24 maggio del 2003: finì 4-3 per la Juventus e, anche in questo caso, i gol dei clivensi furono realizzati da un solo giocatore (Bierhoff, per l’esattezza). In gol per gli zebrati, invece, Zalayeta (2), Trezeguet e Damiano Zenoni.

UN PO’ DI NUMERI

Il ChievoVerona non ha mai vinto in casa della Juventus: nei 14 precedenti disputati a Torino, i gialloblù hanno ottenuto soltanto 4 pareggi, a fronte di 10 sconfitte, con 13 reti segnate e 29 subìte.