Asamoah-Galatasaray, parla il presidente turco Ozbek: "La Juve non ha voluto cederlo. Ma non finisce qui"

Asamoah-Galatasaray, parla il presidente turco Ozbek: “La Juve non ha voluto cederlo. Ma non finisce qui”


Kwadwo Asamoah, difensore e centrocampista ghanese alla Juventus per il sesto anno consecutivo, è stato per diversi giorni, sul finire del mercato estivo, vicinissimo al trasferimento nel club turco del Galatasaray. La Juventus ha tentato fino all’ultimo di riportare anticipatamente a Torino Leonardo Spinazzola, ma di fronte alle continue chiusure dell’Atalanta, Marotta si è visto costretto a bloccare la trattativa con il Gala, e a convincere Asamoah a restare in bianconero.

Si è espresso sulla questione il presidente turco Dursun Ozbek: “Abbiamo provato fino all’ultimo ad acquistare Asamoah, ma la Juventus non ha voluto cederlo. Tuttavia, stiamo già pensando a lui per la prossima sessione di mercato“. Il mercato turco ha chiuso oggi definitivamente, e questo lascia pensare che al massimo si potrà riaprire la trattativa a gennaio. Più verosimilmente, invece, il terzino sinistro polivalente resterà a Torino fino alla prossima estate, quando Marotta potrà mobilitarsi davvero sul mercato per acquistare un giocatore all’altezza. Asamoah non è più titolare da tempo, ma si è sempre messo a disposizione della squadra, e ha sempre dato il massimo anche da sostituto. Da qui a qualche mese gli scenari potrebbero cambiare radicalmente, e non è per forza detto che sarà il predestinato Spinazzola a prendere il suo posto.