Verso Juve-Chievo - Il resoconto da Vinovo e la probabile formazione

Verso Juve-Chievo – Il resoconto da Vinovo e la probabile formazione


16.30, IL RESOCONTO DA VINOVO

Ecco il resoconto da Vinovo: “Pomeriggio di lavoro per la Juventus al Training Center: a due giorni dal match di campionato contro il Chievo (in programma sabato 9 settembre alle 18 all’Allianz Stadium), i Bianconeri si sono ritrovati a Vinovo agli ordini di mister Allegri. Tecnica e tattica il menù di giornata: fra pochissimo, d’altronde, inizia la prima fase davvero intensa della stagione. Domani, infatti, è già vigilia di campionato, e come sempre il Mister incontrerà i media a Vinovo per la consueta conferenza stampa pre partita: appuntamento alle 12.30, in diretta su Juventus TV (canale 212 di Sky), su Juventus.com e sulla nostra pagina Facebook ufficiale”. 

9.30, RIENTRI E LAVORO

Finiti gli impegni con le Nazionali, si torna finalmente a respirare il clima di Serie A. L’appuntamento è sabato 9 settembre alle ore 18 presso l’Allianz Arena di Torino, con la Juventus impegnata contro il Chievo di Maran.

Ieri i bianconeri sono stati impegnati dall‘amichevole contro il Chieri, squadra di Serie D, e, nonostante le tante assenze dei Nazionali, ha vinto per ben 5-0 (tripletta di Higuain). I giocatori già presenti a Vinovo si sono dimostrati dunque già pronti alla prossima sfida contro il Chievo. E il gruppo sta continuando a rimpolparsi: ieri, infatti, sono tornati i giocatori europei, mentre oggi tocca ai sudamericani. Appuntamento oggi pomeriggio per la sessione di allenamento agli ordini di mister Allegri.

FORMAZIONE ANTI-CHIEVO

La partita contro il Chievo è anche l’antipasto prima dell’esordio dei bianconeri in Champions League contro il Barcellona. E’ ovvio, dunque, che mister Allegri abbia in testa un turnover ragionato per affrontare questo periodo fitto di impegni. L’unica cosa che non cambierà sarà il modulo (4-2-3-1), poi via ai ballottaggi. Ballottaggio che parte già dalla porta, con Szczęsny che potrebbe esordire in maglia juventina. In difesa il quartetto dovrebbe essere Lichtsteiner (sicuro assente al Camp Nou causa esclusione lista Champions), Barzagli, uno tra Howedes e Rugani e a sinistra Alex Sandro. I due mediani saranno Pjanic e Matuidi, mentre dietro a Higuain dovrebbero agire Douglas Costa, Dybala o Bernardeschi e Mandzukic.