FIFA, cambia tutto: dal 2021 addio alla Confederations Cup e nuovo Mondiale per Club

FIFA, cambia tutto: dal 2021 addio alla Confederations Cup e nuovo Mondiale per Club


C’è una rivoluzione in atto nella FIFA, che prenderà corpo dal 2021 in poi. Come riporta “La Gazzetta Dello Sport”, infatti, dal 2021 dovrebbe essere abolita la Confederations Cup. A sostituirla, una nuova edizione del Mondiale per Club. La competizione, di cui è detentrice il Real Madrid, dovrebbe, infatti, diventare un vero e proprio mondiale a 24 squadre.

OTTO GIRONI DA 3

Si giocherà dal 15 al 30 giugno. Le 24 squadre saranno divise in 8 gruppi da 3: 12 proverranno dall’Europa, 2 dall’Africa, 2 dall’Asia e 5 dal Sudamerica, più i campioni del Paese ospitante, che potrebbe essere la Cina. Quattro tra le squadre europee saranno scelte attraverso il ranking, mentre le altre otto saranno le vincitrici e le finaliste delle ultime quattro Champions League

 

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA

La prima di ogni girone, dunque, passerà e si avranno otto squadre che giocheranno i quarti di finale. Partirà, pertanto, la fase a eliminazione diretta che vedrà poi la vincitrice in finale. Una vera e propria rivoluzione che potrebbe portare il Mondiale per Club ad avere un appeal sicuramente maggiore di quello che ha avuto fino ad ora, diventando una reale competizione tra grandissimi club. Non c’è ancora nulla di ufficiale ma potrebbe diventarlo nelle prossime settimane.