Si decide il futuro di Schick: c'è anche la Juventus sull'attaccante

Caso Schick: l’esito dell’incontro con la Juventus


Schick-Juve, storia di un amore difficile ma mai tramontato del tutto. Vi abbiamo già riportato le parole dell‘agente di Schick ma a fare ulteriore chiarezza ci ha pensato il noto esperto di calciomercato di Sky, Gianluca Di Marzio, spiegando che a breve sapremo la futura destinazione dell’attaccante ceco.

IL NAPOLI CI RIPROVA INUTILMENTE

Ore decisive“. Questo è quanto riporta Di Marzio direttamente dal suo sito web. Le pretendenti del classe 1996 sono i soliti noti: Roma, Inter, Psg e, ovviamente, Juventus. Tuttavia, nelle ultime ore, a provarci concretamente sarebbe stato il Napoli. La società di De Laurentiis ha parlato col giocatore, il quale però non è convinto di riuscire a ritagliarsi il suo spazio ed ha quindi ringraziato ma declinato l’offerta. Un rifiuto importante visto che nella trattativa sarebbe rientrato Zapata, pronto ad essere protagonista in blucerchiato ma, come detto… nulla di fatto. A questo punto la domanda sorge spontanea: se il ceco non è convinto di trovare spazio a Napoli, la Juve potrebbe essere la scelta giusta per lui? Molto difficile onestamente.

DI MARZIO CONFERMA: “GLI AGENTI HANNO VISTO LA JUVE”

Nonostante le smentite di facciata, tuttavia, gli agenti di Schick si sarebbero visti davvero con i dirigenti bianconeri. Da capire se l’incontro sia stato effettivamente per lui oppure per il talentuoso 2002, Hlousek, in forza allo Sparta Praga, su cui ci sono anche City, Ajax, Bayern e Psg. Di Marzio però ha chiarito che, al momento, la Juve non si è rifatta viva con la Samp. Per tale motivo la trattativa resta comunque difficile. In vantaggio restano Roma e Inter, con l’insidia francese Psg. Ad ore scopriremo la verità.

ORE 21:15 – DI MARZIO: “LA PRIORITÁ DEL GIOCATORE RIMANE LA JUVE”. POSSIBILE ARRIVO NEL 2018

Come detto sono ore caldissime per il futuro di Schick, con la Juve come “cavallo di ritorno”. Sempre Gianluca Di Marzio, tramite Twitter, ha riportato che la priorità dell’attaccante ceco rimangono i bianconeri. Addirittura, aggiunge l’esperto di mercato, Schick potrebbe passare un’altra stagione in blucerchiato prima di passare alla Juve nel 2018. In ogni caso, la società di Corso Galileo Ferraris è pronta ad un nuovo assalto: in serata sarà presentata una nuova offerta alla Samp. Continuate a seguirci per gli aggiornamenti in tempo reale su uno dei casi più caldi di questo mercato estivo.

ORE 22:45 – TERMINATO INCONTRO SAMP-JUVE. NON C’É ACCORDO

La Samp e la Juve si sono incontrate in un hotel di Genova. L’offerta della Juve però, secondo Sportitalia, sarebbe la stessa di quella formulata in passata: 30, 5 milioni. Troppo pochi per i blucerchiati, considerato che la Roma ne offre quasi 38 per il classe ’96. La volontà del giocatore rimane però invariata: vuole solo la Juve.

ORE 22:50 – ROMEI SMENTISCE L’INCONTRO CON LA JUVE

Arrivano anche le prime dichiarazioni. Il dirigente doriano, l’avvocato Romei, intercettato al di fuori del già citato hotel di Genova, lo stesso nel quale sono presenti i dirigenti bianconeri. Tuttavia, il braccio destro di Ferrero ha smentito ogni incontro: “Non ci siamo incontrati. Sì siamo nello stesso albergo, ma non abbiamo parlato.” Alla domanda se Schick fosse ancora in auge juventina, Romei ha smentito: “In questo momento Patrik Schick è un attaccante della Juventus (solo un lapsus, si corregge subito ndr) è un giocatore della Sampdoria, aspettiamo i prossimi giorni, le prossime ore e vediamo cosa succede

eva

ORE 23:14 – DI MARZIO: “OCCHIO AL PSG. INTANTO MONCHI CONTATTA L’AGENTE”

Gianluca Di Marzio ha di nuovo dato aggiornamenti sul caso Schick. Ore decisive per lui, con l’agente francese del giocatore, Bruno Satin, attualmente in Francia (attenzione alla tentazione Psg) è stato contattato telefonicamente dal ds della Roma Monchi. I capitolini attualmente sono in vantaggio, visto che le trattative con Juve ed Inter non sono andate a buon fine, anche se gli equilibri sembrano essere sottilissimi. Intanto un chiarimento sulla volontà di Schick: il giocatore vuole la Juve per diversi motivi (Nedved, un trasferimento quasi concluso e saltato all’improvviso) ma non ha mai rifiutato né Inter né tantomeno la Roma.

ORE 23:20 – CONTINUA IL GELO TRA JUVE E SAMP. SECONDO I BLUCERCHIATI LA JUVE VUOLE SOLO CREARE DISTURBO

Il mancato trasferimento di Schick alla Juve ha lasciato strascichi importanti nei rapporti tra i due club. Secondo quanto riporta Sky, il pensiero Samp su questa nuova offerta bianconera è puramente un’azione di disturbo e null’altro. In altre parole, secondo Ferrero&Co. la Juve non avrebbe un reale interesse per il giocatore che andrebbe tutelato cedendolo ad una tra Inter, Roma e Psg.

 

ULTIME NOTIZIE