Premiazioni a Nyon: Stravince il Real con Buffon

Sorteggi gironi Champions-Premiazioni: Ronaldo il migliore, Buffon “in mezzo” ai fenomeni del Real


L’urna di Nyon ha dato i suoi verdetti: Juve nel girone con Barça, Olympiakos e Sporting. Non male anche se poteva andare molto meglio, considerato che greci e portoghesi sono avversari comunque ostici. Girone a parte, quella di Nyon è stata una serata comunque ricca di premiazioni.

A TOTTI IL PREMIO DEL PRESIDENTE DELLA UEFA

La serata di gala europea si apre con la consegna del premio del presidente Uefa in carica, Aleksander Čeferin, consegnato allo storico capitano della Roma, Francesco Totti. Il primo ha spiegato: “Ho scelto Francesco perché si è dedicato al suo club per tutta la vita e merita rispetto da parte nostra(della Uefa) e mia“. Il “Pupone” invece ha commentato: “Ringrazio il presidente. Sono onorato per questo premio, il mio primo dato dalla Uefa. Sono orgoglioso per quanto fatto in 25 anni di carriera, un sogno realizzato.

FENOMENI REAL CON BUFFON

Per quanto riguarda i riconoscimenti individuali, i più premiati sono i giocatori del Real. Detto dell’eterno Buffon miglior portiere, difesa, centrocampo e attacco parlano solo spagnolo. Sono stati insigniti del premio di migliori nel proprio ruolo nella scorsa Champions: Ramos, Modric e Ronaldo. L’asso portoghese ha infatti beffato Paulo Dybala, come miglior attaccante, oltre a ricevere il premio di migliore giocatore dell’anno Uefa, battendo l’eterno rivale Messi e Gianluigi Buffon.