Marotta da Montecarlo: "Howedes è più che un'ipotesi, il Barca senza Neymar.."

Marotta da Montecarlo: “Howedes è più che un’ipotesi, il Barca senza Neymar..”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Terminati i sorteggi dei gironi di Champions 2017/2018 con la Juventus inserita nel Gruppo D insieme a Barcellona, Olympiakos e Sporting Lisbona. Girone abbordabile per il Napoli con Shakhtar Donetsk, Manchester City e Feyenoord, mentre alla Roma è andata peggio: Chelsea, Atletico Madrid e il Qarabag.

Intervistato da Premium Sport ha parlato il dg Marotta a proposito dei sorteggi appena terminati a Montecarlo: Ogni girone può nascondere insidie. Il destino dipende da noi però. Il Barcellona sembra indebolito senza Neymar, ma bisogna vedere come intendo sostituirlo. Nonostante tutto hanno comunque molta qualità.

COLLOQUIO ODIERNO CON IL BARCA

“Il presidente Agnelli ha parlato con la dirigenza blaugrana per questioni politiche, André Gomes non è un nostro obiettivo al momento. La nostra rosa è già competitiva e non sembrano esserci grandi opportunità per noi. Vogliamo però intervenire nel reparto difensivo, magari un giocatore eclettico che possa giocare in fascia e al centro”. 

SERIE A

“Il campionato italiano è il più equilibrato d’Europa e forse il più dispendiosa a livello di energie. L’anno scorso abbia sudato fino alla penultima giornata. Non è mai possibile presentare formazioni di secondo livello. Questo ci può condizionare nelle prestazioni che offriamo in Champions”. 

HOWEDES

“Abbiamo avuto dei contatti per Howedes, ma dobbiamo affrontare ancora molti discorsi con il giocatore e con lo Schalke 04. Comunque è molto più che un’ipotesi”. 

MARCHISIO

“Marchisio è un grandissimo giocatore e tifoso della Juventus. Per questo profilo di calciatore è quindi molto difficile lasciare la maglia”. 

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy