Nuova idea in casa Juve con protagonista Stefano Sturaro

Nuova idea in casa Juve con protagonista Stefano Sturaro


Se a centrocampo la Juventus ha abbracciato Blaise Matuidi e potrà variare il proprio sistema di gioco utilizzando all’occorrenza 2 o 3 interpreti alla volta, in difesa si ragiona sempre a proposito dei terzini. Asamoah è pronto a partire, ma manca l’ok della Juve che attende invece il buon esito dell’affare Spinazzola.

UN’ALTERNATIVA IN PIÙ

Allegri studia però una contromisura per aggirare il mercato: utilizzare Stefano Sturaro come esterno di difesa. Un ruolo non completamente nuovo per l’ex Genoa che già in Liguria era stato impiegato come terzino in una retroguardia a 4 e a 5, prima del definitivo approdo nel centrocampo della Juve. Difficile, ma non impensabile un suo utilizzo anche sulla corsia mancina in caso magari di partenza di Asamoah. Più probabile invece ritenerlo un’alternativa in più alla coppia destra Lichtsteiner-De Sciglio.

Il destino potrebbe quindi far diventare Sturaro il nuovo jolly bianconero, così come lo era stato per alcuni anni il Talismano Simone Padoin, osannato dai tifosi dello Stadium alla sua uscita dal campo durante il match tra Juventus-Cagliari.