Parolo: "Dobbiamo essere superiori alla Juve a centrocampo". Allegri: "Attenzione alla Lazio, è già in forma"

Parolo: “Dobbiamo essere superiori alla Juve a centrocampo”. Allegri: “Attenzione alla Lazio, è già in forma”


Poco prima della partita di Supercoppa che si giocherà questa sera tra Juventus e Lazio, ha parlato il centrocampista biancoceleste Marco Parolo ai microfoni di Rai Sport. Il giocatore si è soffermato molto sulle scelte tecniche del mister, e su come deve essere affrontata la Juve. Infine gli è stato chiesto un parere sulla questione Keita, ma il nazionale non si è scomposto è ha fatto capire che la squadra è unita e compatta e segue le linee dettate da mister Inzaghi.

Nessun timore verso la Juve, occorre attenzione e aggressività: “Sicuramente è una partita per noi importante, la prima della stagione, ci giochiamo un trofeo, quindi dovremo dare tutto noi stessi, cercare di fare una partita aggressiva, cercare di mettere in difficoltà la Juventus, avendo visto e analizzato anche gli errori fatti nella partita di Coppa Italia“. Sulla partenza di Dani Alves e Bonucci: “Ci sono giocatori forti, la Juve è sempre la Juve, ha vinto sempre anche indipendentemente dai giocatori che ha, sarà un avversario difficilissimo, quello più difficile da affrontare, due mesi fa ha fatto la finale di Champions“.

Keita, un affare che scotta per un giocatore quasi bianconero

Senza Keita a livello di modulo la Lazio potrebbe guadagnarci un centrocampista in più in mezzo al campo, e quindi tentare di battere la Signora per numerosità: “Dobbiamo cercare di essere sempre aggressivi, indipendentemente dai chi gioca, dai moduli, bisogna cercare di essere una squadra non passiva, cercare di fare il nostro gioco e cercare di mettere in difficoltà la Juve. Se subiamo soltanto diamo già la Coppa a loro, invece noi vogliamo giocarcela dal primo all’ultimo minuto“. Sull’attaccante esterno in particolare, sulla sua esclusione e sul caos che ne è scaturito, risponde così: “Il mister è stato chiaro, le scelte sono state fatte, è stata tracciata una linea, il mister l’ha fatto, noi stiamo seguendo quello che dice il mister“.

Non si può andare contro quelle che sono le decisioni del mister. Da qui la differenza che si denota tra un giocatore sempre ligio al dovere e che non ha mai dato preoccupazioni all’ambiente dello spogliatoio, quale appunto Marco Parolo, e un giocatore che invece, nonostante la giovane età, è stato protagonista di diverse dichiarazioni e diversi colpi di testa che escono decisamente dagli schemi, come Keita Balde Diao.

Le parole del mister

Ha parlato anche mister Allegri, descrivendo la Lazio come un avversario pericoloso e ostico: “Vincere? Bisogna farlo, è il primo obiettivo stagionale. Non sarà semplice perché la Lazio ha fatto un ottimo precampionato e una buonissima preparazione, mentre noi siamo un po’ in ritardo a livello di preparazione“. La Juve d’altronde arriva da un tour abbastanza importante disputato negli Stati Uniti, dove ha dovuto incontrare avversari di prim’ordine in occasione dell’International Champions Cup.

Non si molla niente, massimo impegno in ogni occasione e per ogni competizione. E quello di questa sera è solo l’inizio: “Temo la Lazio perché è una partita secca e bisogna fare bene. Bisogna fare il possibile per affrontare una stagione bella ed affascinante, cercando di arrivare a marzo centrando gli obiettivi. Bonucci, come Dani Alves e tanti altri giocatori, è stato un giocatore importante per noi“.

Chiellini a JTV

Non è mancata l’intervista al colosso della difesa bianconera Giorgio Chiellini, rilasciata al canale ufficiale della Juventus. A  lui è richiesto il grosso impegno di continuare la fortunata tradizione juventina in difesa, anche dopo gli addii di questa sessione di mercato; “Oggi conta vincere, ripartire con una vittoria ci darebbe grande slancio. La partita non sarà semplice, le finali sono sempre difficili, soprattutto a inizio stagione dove la condizione fisica comunque è ancora da migliorare e dove sono più di due mesi che non giochiamo una partita ufficiale. Servirà una sforzo ancora maggiore a livello mentale per volere a tutti i costi questa vittoria“.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl