Verso Juve-Lazio - Allegri sceglie l'usato sicuro: ecco le scelte di formazione (VIDEO e FOTO dall'Olimpico)

Verso Juve-Lazio – Allegri sceglie l’usato sicuro: ecco le scelte di formazione (VIDEO e FOTO dall’Olimpico)


AGGIORNAMENTO ORE 19.00

Conferme anche sulla formazione della Lazio, in campo con l’ormai consueto 3-4-2-1:

Lazio, 4-2-3-1 – Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Lulic; Milinkovic, Alberto, Immobile

IN DIRETTA DALLO STADIO OLIMPICO (Ore 18.30)

Dagli inviati di SpazioJ.it all’Olimpico, Cristiano Corbo e Michele Ranieri, l’avvicinamento a Juventus-Lazio con i tifosi bianconeri:

AGGIORNAMENTO FORMAZIONE ORE 17.30

Allegri non rischia sulla corsia di destra e sceglie gli usati sicuri: Lichtsteiner e Cuadrado, infatti, partiranno titolari. Panchina per i nuovi acquisti De Sciglio e Douglas Costa. In difesa Barzagli e Chiellini dovrebbero comporre la coppia centrale.

Un solo ballottaggio tra Marchisio e Khedira: tedesco favorito.

PROBABILE FORMAZIONE

Juventus, 4-2-3-1 – Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain

AGGIORNAMENTO ORE 14.00

Massimiliano Allegri sta sciogliendo gli ultimi dubbi. Noi ne contiamo 4: i due difensori da schierare accanto a Chiellini ed Alex Sandro, il partner di Pjanic e l’esterno alto a destra. Adesso la squadra è impegnata in albergo per il pranzo.

Dalle ultime indicazioni emerse durante l’allenamento, pare che i favoriti per partire dal 1′ siano De Sciglio, Rugani, Khedira (anche se Marchisio è stato provato una volta tra i titolari…) e Cuadrado, che verrebbe preferito a Douglas Costa.

La sorpresa più probabile potrebbe essere Marchisio, che sta guadagnando posizioni. Il Principino, alla fine, potrebbe partire titolare e, magari, darsi il cambio durante la gara con il tedesco.

Le probabili formazioni

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain. All.: Allegri.

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Hoedt; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic-Savic; Immobile. All.: S. Inzaghi.

AGGIORNAMENTO ORE 10.20: LA FORMAZIONE DELLA LAZIO

Viste le assenze di Keita e Felipe Anderson, questa sera Simone Inzaghi punterà su un inedito 3-4-2-1, con Luis Alberto e Milinkovic-Savic dietro Immobile, mentre in fase di non possesso il sistema di gioco si trasformerà in un più coperto 5-4-1.

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Hoedt; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic-Savic; Immobile. All.: S. Inzaghi.

SI RICOMINCIA: ERA ORA

Ci siamo, finalmente: è l’ora di tornare a fare sul serio. È il giorno della Supercoppa Italiana: si torna a giocare d’estate, dopo l’ultima edizione a Doha. Sarà di nuovo Juve-Lazio, come due anni fa a Shangai, quando Paul Pogba esordì con la numero 10.

La prima del ‘diez’

Toccherà, questa volta, a Paulo Dybala: una scelta inattesa, ma non sorprendente. La Joya, che ha anche ricevuto la ‘benedizione’ di Alessandro Del Piero, si è detto entusiasta di questa opportunità.

eva

Dybala, la storia di un fenomeno: GUARDA il video 🎥

Dovrà essere in grado, adesso, di dimostrare di poter trascinare la Juventus: ha le qualità per farlo e l’ha fatto ampiamente intravedere. Oggi, sicuramente, sarà in campo dal primo minuto: sarà lui il vero regista della nuova Juventus, orfana di Bonucci.

Le altre stelle

C’è qualche incertezza sugli esterni: a sinistra ci sarà Mandzukic, mentre a destra è ballottaggio tra Cuadrado e Douglas Costa. La sensazione è che il brasiliano parta in vantaggio, anche perché il colombiano potrebbe partire in queste ultime settimane di calciomercato.

Davanti, neanche a dirlo, partirà Gonzalo Higuain. Escluso a sorpreso nelle ultime convocazioni dell’Argentina, sarà ancora più carico per dimostrare di meritare la maglia albiceleste.

A centrocampo, in attesa del nuovo colpo, è ballottaggio a tre: Khedira e Pjanic appaiono in vantaggio, ma occhio a Marchisio. Claudio è apparso in buona forma durante il tour americano, quindi la sua candidatura è da non sottovalutare.

Difesa, lavori in corso

Ma il reparto dove rimangono più nodi da sciogliere, sicuramente, è la difesa. Sciolta la BBC e ceduto Dani Alves, bisognerà ritrovare equilibri e gerarchie. Nel pre-campionato la tenuta non ha convinto, ma il lavoro è appena iniziato.

La certezza è Alex Sandro, cercato con insistenza dal Chelsea: sembrava potesse partire, ma la Juve ha chiuso a una sua cessione. Sull’altro out, invece, è da valutare il ballottaggio De Sciglio-Lichtsteiner: l’italiano, alla fine, potrebbe avere la meglio.

La coppia centrale titolare resta da decidere: Barzagli e Chiellini sono una garanzia, ma l’età inizia a farsi sentire. Rugani scalpita per guadagnarsi un posto, finalmente, mentre Benatia – se al 100% dal punto di vista fisico – difficilmente si accontenterà di un anno da comprimario.

La Supercoppa è un’occasione ghiotta per i quattro, ma per ora Allegri potrebbe affidarsi a un mix: Rugani e Chiellini. L’ex livornese, soprattutto, è il candidato più accreditato a partire dal primo minuto. L’altro, che vanta già una buona esperienza nonostante la giovane età, ha voglia di mettersi subito in mostra.

Probabile Formazione Juventus-Lazio

Juventus (4-2-3-1), All. Allegri: Buffon; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.

ULTIME NOTIZIE