Ag. Pjaca: "Non avete visto ancora niente, ha un potenziale pazzesco. Sarà il nuovo acquisto della Juve"

Ag. Pjaca: “Non avete visto ancora niente, ha un potenziale pazzesco. Sarà il nuovo acquisto della Juve”


La vita è fatta di alti e bassi, momenti di euforia e altri di avvilimento. Può cambiare tutto nel giro di pochi giorni, ore, minuti. Anche in un istante, certo. Ne sa qualcosa Marko Pjaca, talento della Juventus che, in un attimo, è passato dalla prospettiva di possibile crack a quella di lungodegente nell’infermeria bianconera. Rottura del crociato, la peggiore delle diagnosi. Da allora sono passati 5 mesi, durante i quali è cambiato tanto: un’altra finale Champions persa, il mercato, i nuovi volti. In tutto questo, Pjaca è finito un po’ nel dimenticatoio, in attesa di vincere la partita più importante: quella con il proprio futuro.

Di questo e altro, ha parlato ai microfoni di Radio VS l’agente dell’ex Dinamo Zagabria, Marko Naletilic. Che, innanzitutto, ha fatto luce sulle condizioni dell’esterno d’attacco bianconero: “Il recupero di Pjaca procede bene, tra poco potrà svolgere pieno allenamento con il gruppo. Non ci sono state complicazioni”.

RIMPIANTI CHAMPIONS

Impossibile, tuttavia, non dare uno sguardo al recente passato. A quella finale di Champions persa per via del lungo stop, che avrebbe rappresentato la partita della vita per Pjaca, pronto a dire la sua come jolly dalla panchina. Magari con lo stesso esito degli ottavi di finale, quando con il Porto fu lui a svoltare la partita: “Marko in finale di Champions sarebbe stato una sicurezza psicologica in panchina, sicuramente”. 

PJACA, FUTURO E TALENTO DALLA TUA PARTE

Ma il tempo per mostrare il proprio valore è ancora tanto. Servirà pazienza, com’è normale che sia, Naletilic però non sembra avere dubbi sulle qualità del suo assistito“I tifosi della Juve non hanno visto il vero Pjaca, ha un potenziale pazzesco. Ha la fiducia dell’allenatore e della società, tutti credono nel suo talento. Il vero acquisto della prossima stagione potrebbe essere lui.”

NIENTE PAURA

Pjaca Facebook Ufficiale

eva

Dunque, la sfortuna non fa paura. E i nuovi acquisti? Figurarsi. D’altronde la competizione non ha mai spaventato Pjaca che, un anno fa, avrebbe potuto optare per un posto da titolare al Milan anziché in ruolo incerto alla Juve. Scelta che non è stata rinnegata: “Marko non teme la concorrenza. Ha scelto la Juve quando poteva scegliere altre squadre, che offrivano più spazio. Al contrario, è molto contento per il fatto che ci siano più giocatori forti nel suo ruolo, dai quali apprendere in allenamento. E’ un predestinato. Non dimentichiamo che può fare 2-3 ruoli, anche la seconda punta”.

A TORINO IL RIENTRO IN CAMPO

Su una possibile cessione, invece, il procuratore e la Juventus hanno le idee chiare: Pjaca non si cede, nemmeno in prestito. Questa la chiusura di Naletilic: La Juve non è mai entrata in quest’ottica. Di recente ho parlato con la società dell’interesse della Fiorentina e alcune squadre dall’estero, ma in entrambi i casi non ho visto alcuna volontà di cederlo”.

 

ULTIME NOTIZIE