Pjanic chiarisce: "A Cardiff Real più forte: non è successo niente! E per lo scudetto sarà dura"

Pjanic fa la voce grossa: “Cardiff? Real più forte, tutto qua. E per lo scudetto sarà dura”


Miralem Pjanic, centrocampista bosniaco della Juventus, ha parlato a SkySport dei presunti litigi nello spogliatoio nell’intervallo di Cardiff contro il Real Madrid, dell’addio di Bonucci ai bianconeri e di quella che sarà la prossima stagione agli ordini di Allegri. Come sempre, con grande giudizio e professionalità.

LA MALEDETTA CARDIFF

Spero che smettano di parlarne perché davvero non è successo nulla tranne il discorso di Allegri. Per la Champions League ci riproveremo quest’anno. Ho letto di tutto, ma non è la verità: abbiamo perso la partita contro un avversario molto forte che si è dimostrato migliore di noi.”

SU BONUCCI

Leonardo è stato qua per tanti anni, conosceva il club bene e sapeva come funziona la Juve. Ha scelto di andare via, come ogni anno partono o arrivano nuovi calciatori. È una sua scelta, gli facciamo un in bocca al lupo. Ripartiamo dai calciatori che abbiamo e che arriveranno, sempre motivati. Non sarà facile raggiungere tutti gli obiettivi, ma la Juve è sempre stata capace di ripartire.”

LA PROSSIMA SERIE A

La stagione scorsa è dimenticata, abbiamo fatto un grande anno, ma non eccezionale perché alla fine non abbiamo vinto la Champions. Ogni campionato è sempre più complicato. Non c’è solo la Juve: vedo anche Milan, Roma, Napoli e Inter in lotta per lo scudetto. Noi dovremo avere la giusta continuità per vincere ancora: l’ambizione ci dà grandi motivazioni.”.