De Sciglio, ecco le prime parole in bianconero: "Un orgoglio essere qui"

De Sciglio, ecco le prime parole in bianconero: “Un orgoglio essere qui”


Le prime parole di Mattia De Sciglio come terzino destro della Signora sono ovviamente state al bacio, per la società e per i tifosi. La trattativa per portarlo a Torino non è di certo stata delle più lunghe, e l’affare è stato chiuso sui 12 milioni. “Sono molto emozionato, perché arrivo in una squadra top sia in Italia che in Europa. E’ un onore essere qui e farò di tutto per ripagare la fiducia della società“. Il giocatore dimostra da subito di aver capito dove si trova. In uno dei club più forti e vincenti al mondo, e dunque l’avventura che lo aspetta non è delle più facili.

Questione di fiducia

Rimarca molto il concetto di fiducia, il neo acquisto della Juventus, perché sa che l’addio di Bonucci (anche se lui non è per nulla legato a quella trattativa) è stato e  sarà difficile da digerire per i tifosi bianconeri, ed è consapevole anche che non arriva da stagioni esaltanti con il suo Milan. I momenti davvero felici in cui ha dimostrato di meritarsi la fascia destra dei bianconeri sono stati quelli vissuti con mister Allegri, che finalmente ha riabbracciato. “Il mio primo obiettivo è quello di riuscire ad entrare all’interno del gruppo e guadagnarmi il rispetto dei compagni, perché penso sia fondamentale. E poi voglio dare il massimo per ripagare la fiducia, per dimostrare che posso stare in questo gruppo e per guadagnarmi il sostegno e la fiducia dei tifosi“. E allora in bocca al lupo, Mattia!