Morata da Conte: ufficiale il passaggio al Chelsea

Morata da Conte: ufficiale il passaggio al Chelsea


Adesso è ufficiale. Alvaro Morata è un nuovo giocatore del Chelsea. Il club allenato da Antonio Conte lo ha voluto fortemente dopo la beffa legata a Lukaku, passato al Manchester United. L’attaccante spagnolo classe ’93, dopo aver lasciato il ritiro merengue negli Stati Uniti, si sottoporrà alle visite mediche di rito prima di porre la firma sul contratto. Operazione da circa 80 milioni di euro.

Una storia d’amore che è proseguita dal 2014, quando Conte lo volle fortemente alla Juventus. Morata fece tempo a salutarlo e basta, quando l’attuale allenatore del Chelsea abbandonò la nave bianconera. Tre anni di inseguimenti, desideri e di reciproci complimenti. Ora Alvaro Morata può finalmente festeggiare e ritrovare il suo vecchio mentore a Londra. Antonio Conte ha forzato Abramovich e il magnate russo lo ha finalmente accontentato.

Morata, è fatta tra Real e Chelsea

Come riferisce Gianluca Di Marzio sul proprio sito web, è fatta per lo spagnolo al Chelsea. Dopo i contatti tra Real Madrid e Chelsea di questa mattina, le due squadre hanno nel pomeriggio raggiungo un accordo totale. L’ex Juve è pronto a lasciare il ritiro del Real e raggiungere a breve Londra per riabbracciare Conte che lo ha tanto bramato. Tutto questo dopo il mancato matrimonio del 2014…

Christian Travaini