Caldara-Juventus: la dirigenza atalantina cambia idea

Caldara-Juventus: la dirigenza atalantina cambia idea


Il nome più gettonato per la sostituzione di Leonardo Bonucci è senza dubbio quello di Mattia Caldara: il difensore classe ’94, recentemente messosi in mostra negli europei under 21 (oltre alla grande stagione a Bergamo), era stato acquistato dalla Juventus nel mercato di gennaio, salvo poi essere parcheggiato per la stagione alla sua squadra, ovvero l’Atalanta. Nei patti c’era l’accordo per far restare il ragazzo anche per la stagione seguente, ovvero quella che prenderà il via ad agosto, ma la cessione di Bonucci al Milan ha cambiato tutto: la dirigenza della Juventus aveva chiesto alla società orobica il rientro anticipato del calciatore, ma avevano incassato un no dall’Atalanta. Nelle ultime ore invece, secondo Premium Sport, l’Atalanta avrebbe cambiato idea, e sarebbe pronta a lasciar partire Caldara, che tra l’altro aveva già acconsentito ad un suo anticipato approdo alla Juventus. Non si conoscono date e dati precisi, solo le volontà delle due dirigenze e del giocatore: a questo punto è lecito attendere per ritrovare un nuovo, giovane, difensore centrale in casa Juventus.