Gazzetta - Schick: si rischiano 45 giorni di stop

Gazzetta – Schick: si rischiano 45 giorni di stop


Definita ormai la trattativa di Bonucci al Milan, l’attenzione della Juventus non può che focalizzarsi sui colpi in entrata. L’affare Schick, nella giornata di ieri, pare abbia preso uno snodo positivo. Il giocatore è stato accompagnato a Roma, per le visite mediche di rito, da rappresentanti di Samp, Juventus, dal procuratore e addirittura dal consulente del CONI. L’idoneità, tuttavia, non è ancora arrivata.

SCHICK: ANCORA NUOVI TEST FISICI

Nella giornata di lunedì il calciatore ceco conoscerà l’esito dei suoi accertamenti. La sensazione, secondo quanto riporta la Gazzetta,  è che il doriano vada verso una pausa terapeutica che lo terrebbe lontano dai campi, nonché dall’idoneità, per circa 45 giorni. Slitterebbe dunque il buon esito delle visite mediche, anche se ad agosto le parti potrebbero rivedersi. Nonostante gli intoppi, comunque, l’accordo probabilmente si farà ugualmente. La Juventus vorrebbe lasciarlo alla Samp per la prossima stagione, almeno fino a gennaio. Il presidente Ferrero, dal canto suo, vorrebbe che la società bianconera acquistasse Schick rispettando gli accordi già presi, sostenendo la perfetta salute del giocatore. Lunedì seguiranno lunedì, intanto, per il momento, rimane tutto bloccato.