Branchini a La GdS: "Settimana decisiva per Douglas Costa"

Branchini a La GdS: “Settimana decisiva per Douglas Costa”


Giovanni Branchini, procuratore di Mattia De Sciglio e intermediario nell’affare Douglas Costa, ha parlato a La Gazzetta dello Sport a proposito di numerose trattative della Juventus.

DOUGLAS COSTA

“Per me è la settimana decisiva. Ci stiamo lavorando da 45 giorni: sono ottimista. La partenza di Dani Alves ha spiazzato la Juve”.

DE SCIGLIO

“Allegri lo stima. Lo scorso anno c’era stata un’offerta concreta, quest’anno ancora no, vedremo. Il vecchio Milan conosceva le intenzioni di Mattia già dal gennaio 2016, la nuova gestione dal luglio scorso e tra noi non ci sono ombre”.

AFFARE TOLISSO

“La Juve lo ha seguito fino a un certo punto e poi ha deviato. Io dico che il Bayern ha fatto una buona scelta.

BERNARDESCHI

“È un ottimo giocatore, anche se oggi non è facile inserirsi in un grande club come la Juve. Ma lui è intelligente”.

JUVE-POGBA-UNITED

“Non è un caso di Third-Party Ownership, vietate dal 2015. Raiola l’ha portato alla Juve con l’accordo sulla eventuale rivendita che gli avrebbe portato una ricchissima commissione, ma tra Mino, la Juve che realizza una plusvalenza comunque eccellente e lo United che ricompra a 110 milioni un giocatore che aveva perso a zero, a voi chi sembra da criticare?”.