La Stampa: “Douglas Costa-Juve, ecco le cifre”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo una trattativa quasi interminabile, fatta di alti e bassi, finalmente ci siamo. La Juventus ha deciso quali sono le sue priorità. Alzare il livello della propria fase offensiva, spendendo l’ultimo slot per gli extracomunitari per Douglas Costa e non per un terzino alla Danilo.

L’ACCORDO

L’edizione odierna de “La Stampa” fa il punto sulla trattativa. Accordo praticamente definito, mancano gli ultimi dettagli. Le cifre sono quelle che SpazioJ vi aveva anticipato qualche settimana fa, prima che la trattativa si fermasse affinché la dirigenza bianconera riflettesse sulle proprie opzioni. Ciò che cambia, invece, è la formula: Marotta e Paratici stanno lavorando a un acquisto alla Benatia o alla Coman. 10 milioni subito, 30 l’anno prossimo obbligatori. In modo tale da non far pesare tutta la spesa a bilancio quest’anno. Ma il risultato non cambierà: Douglas Costa è destinato a vestire il bianconero.

DRIBBLOMANE

Una prima stagione da giocatore importantissimo per la rosa di Guardiola, mentre la seconda annata assai rivedibile. Colpa di qualche guaio fisico, ma soprattutto di un feeling mai scattato con Ancelotti. Il brasiliano, però, è il calciatore che ha tentato più dribbling con successo (148) più di ogni altro calciatore in Bundesliga. Ha, inoltre, crossato 160 volte su azione, almeno 45 volte più di ogni altro calciatore del Bayern. Insomma, la Juventus ha capito che bisognava puntellare il proprio reparto offensivo, e lo sta facendo con una freccia capace di spostare gli equilibri.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook