Que sera sera... Marrone will be, will be...

Que sera sera… Marrone will be, will be…


Luca Marrone è tornato ad allenarsi con la Juventus: anche lui si trova nel ritiro assieme a tutti gli altri juventini che, nell’ultimo anno, sono stati in prestito in altre squadre. Lui si trovava in Belgio, nello Zulte Waregem, dove ha giocato spesso e volentieri (pure una partita da trequartista, lui che ha sempre giocato col coltello tra i denti, sia in difesa che a centrocampo), segnando un gol in 28 presenze totali. In Italia ha avuto qualche estimatore, ma i tanti infortuni patiti in carriera ne hanno limitato molto la crescita e l’evoluzione, finendo, come tanti, in prestito in giro per l’Italia, o per il mondo. In queste ore si registra l’interesse della Spal (che già annovera Mattiello tra i suoi giocatori), squadra neo promossa in serie A e che sta decisamente puntando su molti nomi giovani e/o in cerca di riscatto. Se Marrone riuscirà ad approdare in quel di Ferrara, chissà se riuscirà a far rimpiangere chi lo ha ceduto, e chissà se riuscirà a fare meglio della sua annata a Carpi, dove, per sua sfortuna, non è riuscito ad esprimersi al meglio.