Mercato Juventus, si punta Matuidi: può esser decisivo Raiola

Juventus-Matuidi: nella trattativa irrompe Raiola


Per portare Matuidi in bianconero, è previsto un appuntamento con Mino Raiola: secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il manager italo-olandese è atteso dai dirigenti della Juventus per fare il punto su Blaise Matuidi e Kenny Tete, oltre che per definire i dettagli del primo contratto di Moise Kean.

PRIMO OBIETTIVO

Matuidi è ora diventato il primo, vero obiettivo per il centrocampo: ha, infatti, sorpassato Steven N’Zonzi, che il Siviglia non vuol trattare e che pertanto diventa acquisibile solo attraverso la clausola rescissoria di 40 milioni.

Il francese d’origini angolane, essendo legato al Psg per un solo anno e non intenzionato a prolungare, può essere invece preso ad un prezzo contenuto: l’ostacolo principale è rappresentato dallo sceicco Nasser Al-Khelaifi che spera ancora di convincerlo e s’ostina a blindarlo, ma la volontà del calciatore di lasciare la Ligue 1 è ferrea e su quella fa leva Mino Raiola.

In Francia sono sicuri che sia solo questione d’incastri e di tempo: Matuidi sarà sdoganato appena Fabinho, che piace anche allo United, lascerà il Monaco per aggregarsi alla squadra di Unay Emery.