[FOTO] - Continassa, un progetto firmato... Gianni Agnelli

[FOTO] – Continassa, un progetto firmato… Gianni Agnelli


Salvatore Giglio è un nome che forse, a molti di voi, non dirà molto. Si deve quindi specificare: Salvatore Giglio, fotografo. Ed ecco quindi di chi stiamo parlando: IL fotografo per eccellenza della Juventus, che da più di mezzo secolo segue le partite della Juventus, immortalando grandi e piccoli momenti della storia bianconera (suo, ad esempio, il celebre scatto di Michel Platini sdraiato dopo il gol annullato in finale di Coppa Intercontinentale). Una carriera premiata da grandi soddisfazioni, compresa quella che gli ha riservato la Uefa, inserendolo nel 2009 tra i migliori 14 fotografi calcistici. Le storie che può raccontare quindi un uomo di questo calibro, non possono essere certo banali, e quella che ha raccontato sul suo profilo Facebook, non lo è di certo.

LA SCOPERTA

La Continassa sarà, ufficialmente dall’anno prossimo, la nuova casa della Juventus. Nelle scorse settimane c’è stata anche la prima riunione nel posto che la dirigenza bianconera ha rimesso a nuovo. Il progetto, però, è abbastanza datato. Come riporta, infatti, Giglio sul suo profilo Facebook, dietro la Continassa c’è niente di meno che l’indimenticato Avvocato Gianni Agnelli. E a testimoniarlo, una sua foto. Ecco il post.

“Nel 1995, il Direttore di Hurrà Juventus mi mandò (di nascosto) a fotografare “La Cascina Continassa “ per il progetto “Casa Juventus“. Allora si chiamava così (oggi, J Village). Ho sempre pensato di essere stato il primo juventino a mettere piede in quella zona ma mi sbagliavo.Questa mattina, riguardando le foto della cascina, scattate 22 anni fa, ho notato la presenza di tre persone. Ho ingrandito il particolare e ho scoperto che una delle tre era l’Avvocato Agnelli. Dopo un po’ di smarrimento e di incredulità, é subentrato l’entusiasmo per la scoperta. Ho cercato altre prove che confermassero quello che vedevo e le ho trovate: la prima in una foto dell’Avvocato che porta lo stesso soprabito che indossava quel giorno alla cascina e la seconda prova, é la macchina della scorta. Mi piace pensare che L’Avvocato (che mi voleva bene…), dopo tanti anni, abbia voluto regalarmi questa “Chicca“ fotografica.”

eva

LA FOTO

(Credits: Profilo Facebook Salvatore Giglio)

ULTIME NOTIZIE