Le Parisien svela: "Anche la Juve sul talento del Monaco. E potrebbe cercare il doppio colpo"

Le Parisien svela: “Anche la Juve sul talento del Monaco. E potrebbe cercare il doppio colpo”


La Juventus in questo periodo sta subendo un po’ di critiche per lo stallo sul mercato. Tanti nomi fatti, ma per ora solo Schick è stato ufficializzato, e ai più pessimisti sta venendo qualche paura. Anche perché l’obiettivo dichiarato della società è quello di continuare a crescere. Ma forse questo stallo è dato dal fatto che Marotta e Paratici stanno sondando molti profili e stanno lavorando nell’ombra.

LA JUVE C’E’

Lavorare nell’ombra, dicevamo. Magari anche perché la dirigenza della Vecchia Signora sta lavorando a un grande colpo. Colpo che potrebbe arrivare dalla Francia, e che potrebbe ridare smalto a tutti i tifosi bianconeri. Secondo l’edizione odierna del quotidiano sportivo francese Le Parisien, infatti, i bianconeri sarebbero nella lista delle pretendenti più accanite di Kylian Mbappé Lottin. Mpappé che è stato la vera e propria rivelazione di quest’anno. Classe 1998, Mpappé ha giocato in maniera straordinaria negli ultimi mesi, e il prezzo del suo cartellino è schizzato alle stelle. L’Arsenal, addirittura, avrebbe offerto la cifra record di 143 milioni di euro per lui. Ma la corsa al francese è ancora aperta, e la Juve vuole essere in prima fila.

MBAPPE’ E NON SOLO

Certo, la notizia, se confermata, avrebbe del clamoroso. Ma Le Parisien non si ferma qui. Il quotidiano d’Oltralpe, infatti, parla anche di un possibile doppio colpo, con protagonisti proprio Mbappé e il suo compagno di squadra Djibril Sidibé. Anche il difensore, infatti, si è fatto notare nel Monaco dei miracoli di Jardim, e Marotta e Paratici lo tengono molto in considerazione. Ancora giovane (24 anni), Sidibé potrebbe essere il sostituto ideale di Dani Alves.

Mbappé e Sidibé: due nomi che fanno gola alla Juve. Ma c’è comunque da sottolineare la difficoltà per una trattativa che porterebbe un esborso economico ai bianconeri forse fuori dal budget. Ma dalla Francia sono sicuri: la Juve c’è.

Simone Calabrese