L'Inter piomba su N'Zonzi, la Juve studia il piano per Matuidi: la situazione

L’Inter piomba su N’Zonzi, la Juve studia il piano per Matuidi: la situazione


I bianconeri sono alla ricerca di un centrocampista di spessore, con esperienza europea che possa garantire il salto di qualità alla squadra di Max Allegri. Tanti i nomi circolati negli ultimi mesi. Tra questi spicca quello di Steven N’Zonzi, ventottenne del Siviglia, considerato l’innesto perfetto dal tecnico bianconero.

N’ZONZI: SPUNTA L’INTER

Il calciatore francese di origini congolesi, in forza al Siviglia, è il profilo giusto, secondo Max Allegri, per aggiungere qualità e quantità in mediana. L’ostacolo più grande, tuttavia, è rappresentato dalle pretese economiche del club spagnolo (i 40 milioni della clausola rescissoria) e nelle ultime ore si registra, inoltre, un forte interessamento dell’Inter di Suning. Come riportato dal Corriere dello Sport, la sensazione, infatti, è che il club andaluso possa essere più morbido con l‘Inter e, inserendo nell’operazione Jovetic, le parti avrebbero motivi validi per venirsi incontro a vicenda. L’operazione potrebbe, dunque, concludersi intorno ai 20 milioni, più il cartellino del montenegrino. Con tanto di “sgambetto” ai rivali bianconeri.

VIRATA SU MATUIDI

Ecco perché la Juventus sembra aver virato con decisione su Blaise Matuidi. Il PSG sembra disposto a trattarne la cessione, ma resta da concordare il prezzo. Secondo i “pronostici” bianconeri, dovrebbero bastare 15-20 mln. Il club parigino ne chiede 30. Decisamente troppi per un calciatore in scadenza nel 2018. Tuttavia, non è un mistero: alla Juve Matuidi piace e anche tanto. Marotta è alla finestra, pronto a sfruttare l’occasione, se dovesse presentarsi.

Luca Piedepalumbo