Rivoluzione sulle fasce: De Sciglio più di Darmian, i dettagli

Rivoluzione sulle fasce: De Sciglio più di Darmian, i dettagli


La Juventus, ora, si guarda attorno. Con Dani Alves che ha interrotto prematuramente il suo rapporto con la Vecchia Signora e Lichtsteiner sempre in bilico, la necessità di intervenire sulla fascia destra è concreta. Tra i tanti nomi accostati ai bianconeri, possiamo prendere in considerazione, oltre il brasiliano del Real Madrid Danilo, soprattutto De Sciglio e Darmian.

DE SCIGLIO VICINO, DARMIAN NON DECOLLA

Al momento, come riportato da Tuttosport, De Sciglio sembra essere in netto vantaggio sul terzino del Manchester United Darmian. Il calciatore del Milan, classe ’92, è capace di coprire entrambe le fasce e il suo contratto coi rossoneri, in scadenza nel 2018, difficilmente verrà rinnovato. Tutti elementi che avvicinano Mattia De Sciglio alla Juventus. Inoltre, lo stesso terzino starebbe spingendo per un trasferimento a Torino, mostrando, dunque, esplicitamente la propria volontà alla dirigenza del Milan. Si attende nei prossimi giorni l’affondo decisivo degli uomini di mercato della Juventus. La trattativa si preannuncia lunga e tortuosa: il club rossonero non vuole fare regali ai rivali e sarebbe anche pronto a portare il giocatore in scadenza.

I bianconeri potrebbero offrire qualcosa tra i 5 e i 10 milioni, magari con la possibilità – per il Milan – di conservare una percentuale per una futura rivendita.

Più difficile, invece, arrivare a Matteo Darmian. Sul terzino del Manchester è forte la concorrenza di tanti club europei, Inter in primis. Inoltre, la richiesta dei Red Devils è considerata troppo elevata: 25 milioni. Con la Juventus disposta ad arrivare, al massimo, a 18 più bonus.

Luca Piedepalumbo