Rivoluzione sulle fasce: De Sciglio più di Darmian, i dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus, ora, si guarda attorno. Con Dani Alves che ha interrotto prematuramente il suo rapporto con la Vecchia Signora e Lichtsteiner sempre in bilico, la necessità di intervenire sulla fascia destra è concreta. Tra i tanti nomi accostati ai bianconeri, possiamo prendere in considerazione, oltre il brasiliano del Real Madrid Danilo, soprattutto De Sciglio e Darmian.

DE SCIGLIO VICINO, DARMIAN NON DECOLLA

Al momento, come riportato da Tuttosport, De Sciglio sembra essere in netto vantaggio sul terzino del Manchester United Darmian. Il calciatore del Milan, classe ’92, è capace di coprire entrambe le fasce e il suo contratto coi rossoneri, in scadenza nel 2018, difficilmente verrà rinnovato. Tutti elementi che avvicinano Mattia De Sciglio alla Juventus. Inoltre, lo stesso terzino starebbe spingendo per un trasferimento a Torino, mostrando, dunque, esplicitamente la propria volontà alla dirigenza del Milan. Si attende nei prossimi giorni l’affondo decisivo degli uomini di mercato della Juventus. La trattativa si preannuncia lunga e tortuosa: il club rossonero non vuole fare regali ai rivali e sarebbe anche pronto a portare il giocatore in scadenza.

I bianconeri potrebbero offrire qualcosa tra i 5 e i 10 milioni, magari con la possibilità – per il Milan – di conservare una percentuale per una futura rivendita.

Più difficile, invece, arrivare a Matteo Darmian. Sul terzino del Manchester è forte la concorrenza di tanti club europei, Inter in primis. Inoltre, la richiesta dei Red Devils è considerata troppo elevata: 25 milioni. Con la Juventus disposta ad arrivare, al massimo, a 18 più bonus.

Luca Piedepalumbo

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook