Juve, continua la caccia all'esterno: spunta un nuovo nome dal Monaco. E Cuadrado interessa a una big

Juve, continua la caccia all’esterno: spunta un nuovo nome dal Monaco. E Cuadrado interessa a una big


Marotta e Paratici sono costantemente al lavoro. Il mercato apre ufficialmente domani, ma i due uomini del mercato juventino stanno già imbastendo delle strategie per poter migliorare la rosa di Allegri. Il reparto sotto osservazione in questo momento è quello degli esterni d’attacco. Reparto in cui è spuntato un nome nuovo.

MAROTTA A CACCIA

Il primo nome sulla lista era Douglas Costa ma, come anticipato prima, ormai questa trattativa sembra essersi definitivamente arenata. Troppa distanza domanda-offerta e il fattore extracomunitari hanno influito in maniera decisiva sulla mancata operazione. Ora la Juve sembra poter chiudere per Bernardeschi, ma proprio in queste ore è uscito un nome nuovo che potrebbe scalare velocemente posizioni nella testa di Marotta. Stiamo parlando di Thomas Lemar del Monaco. Giovane (1995) e dal gran talento, Lemar potrebbe rappresentare il profilo ideale cercato da Marotta e Paratici. In realtà, il nome non è così nuovo ai bianconeri: i due uomini di mercato, infatti, avevano già pronta negli scorsi mesi un’offerta da 30 milioni per convincere il Monaco a cederlo. Ora la trattativa potrebbe riaprirsi, con Marotta pronto a chiudere in fretta.

OCCHIO A JUAN

Ma i due uomini di mercato bianconeri, oltre che pensare alle entrate, stanno ragionando anche sulle uscite. Uno dei nomi più sentiti in questo senso è quello di Juan Cuadrado. Nonostante le smentite dello stesso giocatore (“Rimango alla Juve fino al 2020” ipse dixit), infatti, sono tante le voci che lo vogliono lontano dalla Mole. In particolare, sembra che la squadra più interessata sarebbe il Milan, pronta a mettere sul piatto 15/20 milioni di euro. Il giocatore è molto stimato da Montella, che lo ha avuto ai tempi della Fiorentina. Cuadrado, comunque, è considerato incedibile a meno di un’offerta monster, che si dovrebbe aggirare intorno ai 30/35 milioni.

Simone Calabrese

Loading...