La Juve osserva ancora Fabinho. Il centrocampista ha voglia di cambiare aria

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lo vogliono in tanti e ci spera ancora anche la SignoraFábio Henrique Tavares, meglio noto come Fabinho, fa gola alle big d’Europa, pronte a puntare su di lui. Il giocatore del Monaco è pronto a fare il grande salto e a lasciare i monegaschi. Tutto però dipenderà da lui.

VUOLE VINCERE

Il centrocampista classe ’93 vuole puntare in alto per la prossima stagione ed è pronto a lasciare il Principato. A confermarlo sono le sue recenti parole: “Il mio sogno è di lavorare con grandi manager per saperne di più sul calcio. Voglio imparare nuove cose. Punto alla nazionale e al giocare la Coppa del Mondo 2018, oltre all’arrivare in un grande club che lotta per essere sempre campione. Voglio una squadra con una mentalità vincente”. Grandi ambizioni per il numero 2 biancorosso, che ha lanciato un segnale forte. La Juventus lo vedrebbe bene come erede di Dani Alves, ma al momento il futuro del brasiliano sembra orientato verso la Premier. Non c’è ancora nulla di certo anche se il Manchester United sembra fare sul serio. Anche il giocatore ha ammesso: “Mourinho è un ottimo manager. Avere grandi manager è quello che mi serve, e il mio futuro potrebbe essere in Spagna, in Inghilterra, in Francia. Voglio giocare per un club che combatte per vincere la Champions League. Questo è quello che desidero”. Niente Italia nel mezzo, con le possibilità di vederlo in bianconero che sono poche.

Eppure l’obiettivo comune, quello della Champions League, fa ancora sperare. L’appeal della Signora è alto e nel mercato non è mai detta l’ultima parola. La Juve lo osserva. Tocca a Fabinho scrivere quale sarà il proprio futuro.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook