Fassone, ultimatum a Donnarumma: "Vogliamo certezze entro il 3 luglio"

Fassone, ultimatum a Donnarumma: “Vogliamo certezze entro il 3 luglio”


La prima soddisfazione per la nuova proprietà cinese del Milan arriva dai giovani, più precisamente dall’Under 16. I ragazzini rossoneri si sono aggiudicati lo scudetto battendo per 5-2 la Roma. Presente, ad assistere alla partita valida per il titolo, Marco Fassone, l’amministraFasstore delegato del club rossonero. Al termine del match l’uomo di mercato rossonero ha chiarito la situazione riguardante Gigio Donnarumma.

FASSONE SU DONNARUMMA

Gli entusiasmi per la partenza sprint del Milan in questa sessione di mercato – grazie agli acquisti di Kessie, Rodriguez, Andrè Silva e Musacchio – si sono un po’ smorzati in seguito al rifiuto del rinnovo di Donnarumma. Presto il Milan andrà in ritiro per preparare al meglio i preliminari di Europa League. Proprio per questo Fassone spera di chiarire la vicenda legata al portiere rossonero il prima possibile. Queste le parole rilasciate per Milan Tv in un’intervista post gara.

“Qualcosa ancora ci si dovrà aspettare, vogliamo consegnare a Montella un’ossatura importante della squadra per quando ci sarà il raduno. Il mercato comincia ufficialmente il 1° luglio, quindi avremo tempo per completare eventuali lacune e rivedere le cose che hanno bisogno di aggiustamenti. Su Gigio non ci sono particolari novità, siamo in un’attesa che non sarà troppo lunga, vogliamo arrivare al 3 luglio con qualche certezza in più”.

ULTIME NOTIZIE