Grosso si presenta a Bari: ‘Grazie alla Juve, qui per loro’

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Fabio Grosso, tecnico Primavera Juventus al termine della gara di Youth League

Fabio Grosso è stato il volto della Juve Primavera negli ultimi anni. Annate caratterizzate da successi, ma anche da qualche passo falso, necessario per la crescita.

L’allenatore, Campione del Mondo nel 2006, si è presentato oggi alla sua nuova squadra, il Bari, così: “Mi piacciono le sfide difficili. Metteremo su una squadra di livello. Ci aspetta un campionato di Serie B lunghissimo e molto difficile. La bravura sarà diventare forti nei momenti difficili. Ringrazio Sogliano per l’opportunità, e coloro che mi hanno permesso di arrivare qui: la Juve, Andrea Agnelli, Marotta, Paratici e Cherubini. Nel club bianconero mi sono formato anche come uomo. Ho accettato Bari per la voglia di confrontarmi nel mondo dei grandi. Ho accettato tante sfide, perché pensavo di superarle. Una promessa? Mi dedicherò a questa società travolgendo i tifosi per restituire entusiasmo a questa città. Modulo preferito? Mi piacciono alcuni modi di giocare, che non cambiano in base al modulo. Il mio compito sarà mettere i giocatori nel posto dove rendono meglio. Nei rapporti sono spigoloso: ci saranno poche regole, ma mi piace farle rispettare”.

SOGLIANO, DS BARI: “Un paio di giovani della Juventus potrebbero arrivare, stiamo valutando queste operazioni con l’allenatore che li conosce bene e sa chi è pronto per il calcio dei grandi”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook