Accordo Juve-Raiola per Kean: i dettagli del nuovo contratto

Accordo Juve-Raiola per Kean: i dettagli del nuovo contratto


Il primo “millennial” a segnare in Serie A: Moise Kean fa sicuramente parte della schiera dei predestinati. Il giovane attaccante bianconero ha mostrato qualità davvero impressionanti per un ragazzo della sua età e, nonostante qualche “errore di gioventù”, la Juventus è pronta a dargli fiducia per il futuro.

IL FUTURO DI KEAN

Essendo un giovanissimo, Moise non ha ancora firmato il suo primo contratto da professionista. Il suo procuratore, Mino Raiola, spinge per farlo, e verosimilmente nei primi giorni di luglio la Juventus depositerà l’accordo. Come riportato dal Corriere dello Sport, Raiola e Marotta hanno trovato l’intesa per un ingaggio annuo di 200.000 euro, bonus compresi. Il nuovo contratto avrà durata fino al 2020.

Molto probabilmente il futuro del giovane attaccante sarà in prestito, lontano da Torino. Almeno questa è la volontà del procuratore Mino Raiola, il quale spinge soprattutto per portare in Olanda il suo assistito. Magari sponda Ajax. Tuttavia, diversa è la posizione della Juventus. I vertici bianconeri preferirebbero trattenere Kean per un doppio ruolo Primavera-prima squadra o in alternativa un prestito in A. Tante sono le squadre interessate: su tutte il neopromosso Verona.

Luca Piedepalumbo