Il casting terzino destro è iniziato

Casa Juve, il casting terzino destro è iniziato


Siamo al 19 giugno e il mercato già è rovente in casa Juve. Nonostante la società si sta concentrando maggiormente sull’affare Douglas Costa, tiene banco anche il discorso terzino destro.

In questi ultimi giorni le notizie che girano sono quelle che vedono Dani Alves sempre più vicino alla cessione al Manchester City, alla corte del suo allenatore dei tempi d’oro al Barcellona, Pep Guardiola. Sembra ormai scontata la sua partenza, con Marotta che dovrà sostituire il brasiliano dato che neanche Lichsteiner al momento è sicuro della permanenza. La domanda è: qual è il nome giusto per il dopo-Alves?

TERZINO JUVENTUS, AL VIA IL CAST

Uno dei nomi che ormai è da tempo sul taccuino bianconero è quello di Joao Cancelo, terzino destro del Valencia. Il 22enne potrebbe fare un percorso simile a quello fatto da Alex Sandro, ovvero verrebbe inserito gradualmente in squadra. Nella stagione appena conclusa il portoghese ha raggiunto le 27 presenze e tante buone prestazioni.

Il Valencia, che ha necessità di vendere, potrebbe far partire il giovane difensore per una cifra intorno ai 20 milioni. L’unico ostacolo, se così si può chiamare, è Jorge Mendes, il suo procuratore; con lui infatti la Juventus non ha mai chiuso nessun affare. Che sia la volta buona….

Altro nome che potrebbe fare al caso giusto per la Juventus è quello di Matteo Darmian. Il giovane italiano non è mai stato nelle grazie di Mourinho e la sua partenza non è impossibile. La Juventus segue da tempo l’ex Toro, ma deve essere vigile perché anche l’Inter è da tempo sul terzino. Darmian potrebbe dare grinta e tecnica al reparto difensivo bianconero e potrebbe finalmente ringiovanire la rosa, dato che Dani Alves e Lichsteiner non sono più due ragazzini. Per ora nessun incontro, se ne riparlerà dopo le cessioni.

IL PREFERITO

Il giocatore che piace di più in casa Juve è però Hector Bellerin. Il terzino spagnolo, che sta disputando gli Europei Under 21, è il preferito della dirigenza anche se l’operazione potrebbe essere molto onerosa. Il costo del suo cartellino si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di euro, ma questa somma non sembra un azzardo in relazione alle ultime stagioni del terzino alla corte di Wenger. Sarebbe lui il rinforzo ideale per Allegri, che stravede per lui e che potrebbe convincere Marotta ad un investimento di questo tipo.

E ALLORA CHI PRENDERE?

Oltre i nomi citati sopra, altri due difensori che spesso sono stati accostati alla Juventus sono Lirola e De Sciglio. I due, però, non sembra possano dare alla squadra un’impronta più internazionale. Uno dei due potrebbe essere preso solamente con la partenza, oltre quella di Alves, di Lichsteiner. In quel caso uno dei due potrebbe essere una valida alternativa al titolare. Titolare che potrebbe essere più degli altri Bellerin. Lo spagnolo risponde all’identikit perfetto per il nuovo terzino destro. Somiglia molto, per doti tecnico-tattiche, ad Alex Sandro. Anche la cifra si avvicinerebbe a quella spesa per il brasiliano, che ha dimostrato di valere tutti quei soldi.

Restano comunque valide le due alternative Cancelo e Darmian, che comunque hanno esperienza internazionale nonostante la giovane età. Marotta dovrà essere bravo, perché se verranno ceduti entrambi gli attuali terzini destri, allora sì che serviranno rimpiazzi di un certo livello, per aumentare il bagaglio tecnico della squadra e per dare ad Allegri altre pedine che potrebbero servire per la conquista di quella maledetta ossessione chiamata Champions.

 

ULTIME NOTIZIE