Serie A, è caos diritti tv: “Colpa dello strapotere Juve”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La nuova stagione di Serie A deve ancora partire ed già è polemica. Il massimo campionato ha perso appeal anche tra i Paperoni della tv: Mediaset ha salutato tutti, Tim manco si è presentata e Sky ha messo sul tavolo il minimo indispensabile. 440 milioni di euro il valore del calcio italiano, poco più della clausola rescissoria del contratto di Messi.

PARAGONE: “UNA SERIE A TRAZIONE BIANCONERA”

C’è chi punta il dito contro la Juventus. Lo strapotere dei bianconeri, campioni d’Italia per sei anni consecutivi, ha definitivamente impoverito il nostro calcio. Gianluigi Paragone, dalle pagine di Libero, afferma: “Lo strapotere della Juve non fa bene a noi tifosi, non fa bene alla squadra e non fa bene agli investimenti“. Il giornalista, tifoso juventino, farebbe volentieri a cambio: due scudetti per una Champions. Intanto Tavecchio prende tempo e dice: “Se ne riparla in autunno”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook