GdS - Tra Juve e Arsenal ancora 10 milioni di differenza, ma l'affare si farà

GdS – Tra Juve e Arsenal ancora 10 milioni di differenza, ma l’affare si farà


La Juventus guarda, verso l’infinito e oltre. La prossima stagione sarà l’ultima per Buffon, che arriverà a giocare fino a 40 anni: infinito. Ma la Juventus può e deve guardare avanti: c’è la forza economica e l’appeal per convincere un grande portiere a sposare la causa, nonché la porta bianconera.

NUMERO 1 DEL FUTURO

L’identikit corrisponde a Wojciech Szczęsny, il quale ha fatto ritorno all’Arsenal dopo il prestito biennale alla Roma. Un’esperienza che ha fatto crescere molto il polacco, soprattutto sotto il profilo della personalità. Proprio quello che serve per vestire il numero più pesante della Juventus dopo il 10 di Del Piero, che ha faticato a trovare un degno erede. Stavolta la Juventus non vuole farsi trovare impreparata: il numero 1 del futuro sarà Szczęsny.

SI CHIUDE LA SETTIMANA PROSSIMA

Futuro abbastanza prossimo. Infatti, come riportato da La Gazzetta dello Sport, la settimana prossima sarà quella decisiva per la chiusura dell’affare. Il primo step è già stato superato, trovando un accordo con il portiere che guadagnerà 4,5 milioni a stagione per 4 anni. Ma c’è da convincere anche l’Arsenal, con il quale c’è una distanza abbastanza netta: 15 milioni la richiesta dei Gunners, 5 milioni l’offerta bianconera. Le due società lavoreranno per colmare le differenze, convinte del percorso intrapreso.

Loading...