Polemica tra Dybala e Pelè. Il brasiliano: " Non è così forte come dicono".

Per Dybala Brasile-Argentina non è finita: arriva la critica di un grande del calcio


Ed è sempre Brasile-Argentina. Un vero e proprio derby a livello nazionale, sentito come non mai dalle rispettive popolazioni. Assolutamente nulla da invidiare ai grandi classici a livello di club. Non esiste infatti partita tra le due squadre che passi inosservato, pur amichevole che sia. La partita giocata ieri è terminata 1-0 per la formazione del neo tecnico Jorge Sampaoli. Il match è però proseguito, come si prevedeva, anche fuori dal campo con una polemica tra Pelè e lo juventino Dybala.

Pelè attacca Dybala: “Dybala e Maradona hanno in comune solo il piede sinistro”

L’indimenticato campione brasiliano ha voluto esprimere il suo pensiero sulla partita della sua seleçao: “Credo che il Brasile abbia fatto una buona gara, ha avuto le sue occasioni e il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto“. In effetti tantissime le occasioni sprecate dai verde oro, capaci di prendere due pali in una stessa azione. Mira da aggiustare per tutti i brasiliani, tranne uno. Lo stesso Pelè ha ben chiaro su chi puntare il mirino. Queste le sue parole: “Dybala? Non è così forte come dicono rincarando poi la dose – Dicono che potrebbe essere l’erede di Maradona ma l’unica cosa che hanno in comune è il fatto di calciare con il piede sinistro.”

Dybala pensa solo alla “sua” Argentina – il tweet

“La Joya” effettivamente non ha brillato ieri sera. Il secondo big match steccato dopo Cardiff. La sosta arriva proprio nel momento giusto perché l’argentino ha bisogni di “staccare la spina” per presentarsi all’alba della nuova stagione da protagonista. Nel frattempo Dybala pensa solo alla sua argentina e al successo sui verde oro, rispondendo con un post su Twitter.

Il tweet di Dybala

 

 

Loading...