Road to Cardiff, Juventus-Real Madrid si giocherà al coperto

Road to Cardiff, Juventus-Real Madrid si giocherà al coperto


Il 3 giugno 2017 sarà una data storica: per la prima volta, infatti, una finale di Champions League si giocherà al coperto. La Uefa ha deciso così, anche per via dell’elevato rischio terroristico in Gran Bretagna.

La tensione, dopo i fatti di Manchester, è altissima e il massimo organismo calcistico europeo non vuole correre rischi. Come scrive Sportmediaset, e come hanno riportato anche altri media, “il timore è che ci potessero essere attacchi aerei via drone”.

Per scongiurare l’ipotesi, quindi, si sfrutterà la copertura mobile del Millennium Stadium. Grazie a questa tecnologia, infatti, l’impianto di Cardiff può trasformarsi in uno stadio indoor.

Ciò è pensato, soprattutto, per le avverse condizioni meteorologiche della città gallese. Le piogge sono frequenti, ma questa soluzione permette di ridurre al minimo gli inconvenienti.

Non è la prima volta che lo stadio viene “chiuso”. Provvedimenti simili sono già stati presi in passato, sia per concerti che per partite di rugby.