Juventus, incontro con il Pescara per Coulibaly: chiesti due bianconeri in cambio

Juventus, incontro con il Pescara per Coulibaly: chiesti due bianconeri in cambio


La Coppa Italia nel mirino, chiodo fisso di una serata di metà maggio. L’obiettivo di Max Allegri, della squadra e della società. Non l’unico, però. Sì, perché in attesa del fischio d’inizio di stasera, il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici ha incontrato nell’hotel in cui i bianconeri alloggiano il presidente del Pescara, Sebastiani.

INCONTRO PARATICI-SEBASTIANI

Non a Roma per una visita di cortesia. Dietro l’incontro si cela qualcosa di più concreto: il calciomercato. Nella prossima finestra di mercato, statene certi, vedremo un asse collaudato tra la Juventus e il Pescara. Come riferito da Gianluca Di Marzio, sono tante le trattative all’ordine del giorno. Il primo motore è Mamadou Coulibaly, centrocampista classe ’99 che intriga la dirigenza juventina.

eva

MA LA RICHIESTA DEL PESCARA…

E dal quale, poi, si susseguono una serie di trattative che consolidano l’asse tra le due società. Partiamo dall’inizio: il Pescara è disposto a lasciar partire Coulibaly, ma in cambio chiede il prestito di Orsolini e Favilli, ragazzi nell’orbita bianconera. Un giro di nomi non semplice da portare a termine, anche perché per Favilli – promesso sposo della Juve – si sono fatte avanti con largo anticipo Atalanta, Hellas Verona e Spal. Così i bianconeri sperano di abbassare le richieste del Pescara, il quale punta a risalire in Serie A grazie a Coulibaly, anche se indirettamente.

ULTIME NOTIZIE