Caso Morata: esce dal campo e non stringe la mano a Zidane

Caso Morata: esce dal campo e non stringe la mano a Zidane


CASO MORATA. Alvaro Morata sarà uno degli uomini più ricercati sul calciomercato estivo. Sì, perché pare che al Real Madrid non abbia trovato lo spazio chiesto. Spesso in panchina, visto che Zidane gli preferisce quasi sempre Benzema e quasi mai è il primo a subentrare a differenza di Asensio e Vazquez.

CASO MORATA

Ieri, l’attaccante spagnolo è partito titolare nel match vinto 4-1 al Bernabeu contro il Siviglia ma è stato sostituito al 61’ da Lucas Vazquez e non l’ha presa affatto bene. Inoltre, uscendo dal campo non ha volto stringere la mando a Zidane.

Come mostrano le immagini trasmesse da Deportes Cuatro e Jugones e riprese dall’edizione online di ‘As’, infatti, al momento di uscire dal campo Morata si è rifiutato di dare la mano al tecnico francese che gliela porgeva per complimentarsi con lui.

Scena già vista anche in casa Juve quando Dybala non ha dato il cinque ad Allegri dopo la sostituzione a Sassuolo contro i neroverdi.

Michele Ranieri

ULTIME NOTIZIE