Pagelle Roma Juve: le valutazioni dei bianconeri nella sfida dell'Olimpico

LE PAGELLE/ Roma-Juve: male la difesa, poco incisivo l’attaco. Match point fallito

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

PAGELLE ROMA JUVE – Settimana clou della stagione bianconera: dopo la finale di Champions conquistata, c’è il match point Scudetto all’Olimpico, fallito. Nel primo tempo, la apre Lemina e risponde De Rossi. Nella ripresa, i gol decisivi sono di El Shaarawy e Nainggolan.

PAGELLE ROMA JUVE

BUFFON 5 – Sfortunato in occasione del pareggio di De Rossi. Respinge come solo lui sa fare la prima volta, ma sulla seconda ribattuta deve arrendersi. In ritardo in occasione del gol del vantaggio della Roma firmato El Shaarawy.

LICHTSTEINER 5 – Troppo macchinoso e lento in alcune situazioni. Si addormenta sul corner che vale il gol del pareggio giallorosso e sbaglia su quello del vantaggio. Poco performanti anche i suoi tentativi di incursioni offensive. (63′ DANI ALVES 5,5 – Prova a spingere in avanti, ma la serata ha già preso la sua piega. Errore pericoloso a pochi minuti dalla fine).

BONUCCI 5 – Stakanovista.  Stavolta, però, ha qualche responsabilità sui gol presi. Male l’intesa con il compagno di reparto e insufficiente la prestazione.

BENATIA 5 – Conosce bene il clima dell’Olimpico, da grande ex. La sua prova, però, non è sufficiente. Pecca anche lui in occasione dei tre gol romanisti.

ASAMOAH 6 – Sfiora il gol della domenica sera con un numero incredibile che sbatte sul palo. Per il resto, combatte bene. Lotta sulla fascia con Rudiger e Salah ed esce, quasi sempre, vincente nei contrasti.

LEMINA 6 – Si fa trovare al posto giusto in occasione del gol del vantaggio e sfrutta al meglio l’assist al bacio di Gonzalo Higuain. Premiata la sua incursione in area. Dopo il gol, però, si ferma.

PJANIC 5,5 – Altro ex di lusso della gara. Miralem incide poco nelle geometrie del gioco bianconero, stavolta. Non riesce a cambiare il ritmo della gara e della serata.

STURARO 6,5 – Solita partita maschia la sua. Bella la traiettoria che disegna per Higuain in occasione del gol di Lemina. Intraprendente e audace. (68′ DYBALA 6 – Prova ad accendere la serata, ma non va).

CUADRADO 5,5 – Sbaglia troppo, sia le decisioni che gli inserimenti. Serata no per lui e per la squadra. Stanco e spesso al di fuori del gioco. (77′ MARCHISIO 6 – Ci mette tutto quello che può, ma serve a poco).

HIGUAIN 5,5 – Pochissimi i palloni giocabili per il Pipita, ma l’assist per l’illusorio vantaggio di Lemina  da applausi. Poco servito, o servito male.

MANDZUKIC 5,5 – Il solito guerriero, non molla, nemmeno quando un problema alla schiena lo ferma. Solito pressing, ma piuttosto sterile.

convocatiALLEGRI 5 – Gioca la carta turn over in vista delle sfide imminenti, ma stavolta non ne esce vincente. La squadra sembra avere poco appeal, la testa sembra già altrove.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy