Bunker difesa con un MA da risolvere per la Finale

La difesa della Juventus si è dimostrata essere la migliore di tutta Europa durante questa stagione. 23 reti subite in campionato, 3 in Champions, 7 in Coppa Italia e 1 in Supercoppa contro il Milan. Numeri impressionanti per una squadra ad un passo dallo scudetto e in finale di Coppa Italia e Champions League.

L’UNICO NEO

C’è un MA però da risolvere soprattutto per la finale di Champions. Contro il Monaco è arrivato infatti il terzo gol subito da situazione da palla inattiva in Europa. Tre come le reti totali incassate. Un mini campanello d’allarme in vista dell’ultimo atto continentale contro presumibilmente quel Real Madrid che nelle ultime due finali giocate ha realizzato sempre una rete da tali situazioni con Sergio Ramos.

Per risolvere però questo problema servirà soprattutto concentrazione. Elemento per un attimo scomparso sul gol di Mbappé, ma che sicuramente a Cardiff non mancherà, per centrare quell’obiettivo storico che tutto il popolo juventino brama da tantissimi anni.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy