La moviola di SJ - Dubbi sulla punizione per il Torino e sul rosso per Acquah

La moviola di SJ – Dubbi sulla punizione per il Torino e sul rosso per Acquah


La Juve impatta sul Toro ma ottiene un punto prezioso che la avvicina all’obiettivo del sesto scudetto consecutivo. La partita non è priva di episodi arbitrali: il direttore di gara, Paolo Valeri della sezione di Roma, ha avuto il suo da fare, commettendo anche qualche errore,  per via della partita nervosa e anche del suo arbitraggio troppo fiscale e pieno di fischi. L’episodio più importante è l’espulsione di Acquah, quando il Torino si trovava in vantaggio. Ma analizziamo tutto con la lente di ingrandimento.

13′ – PRIMO GIALLO PER MORETTI

Il primo giallo della partita arriva al 13′, quando viene ammonito Moretti. Il difensore del Torino ferma un pallone con la mano, in maniera del tutto volontaria, che gli stava scivolando alle spalle dopo un tocco di Khedira. Giustissima la decisione di Valeri.

23′ – GIALLO MANCATO A BOYÈ

L’esterno granata ricambia il favore a Lichtsteiner, che l’aveva colpito, non in maniera così ruvida, qualche minuto prima. Il contatto è in netto ritardo, in questo caso sarebbe stato giusto ammonire il calciatore granata.

38′ – GIALLO AD ACQUAH E MANCATA AMMONIZIONE A MOLINARO

In un’azione di ripartenza, Molinaro stende Cuadrado con una scivolata da dietro. L’azione continua per il vantaggio e Acquah strattona vistosamente Dybala, il quale accentua il colpo. Sarebbero da ammonire entrambi, ma Valeri opta per la sola ammonizione verso il ghanese che poi verrà espulso. Ancora una volta, quindi, un calciatore del Toro viene graziato dopo un intervento molto ruvido: in questo caso, Molinaro.

42′ – ECCESSIVO IL GIALLO A MOLINARO

Il nervosismo di Valeri viene evidenziato qualche minuto dopo, quando ammonisce Molinaro per un onesto fallo su Cuadrado, che era addirittura spalle alla porta, a centrocampo. In questo caso la decisione pare esagerata.

51′ – GIALLO AD ASAMOAH E PUNIZIONE PER IL TORINO

Al 51′ arriva la punizione per il Torino che manda in vantaggio i granata. Asamoah va in scivolata e colpisce con il braccio il pallone.  Non c’è assoluta volontarietà in questo caso, quindi è un caso diverso da quello di Moretti al 13′: il ghanese va in scivolata e il suo movimento è congruo. L’ammonizione, dunque, era da evitare, ma restano dubbi anche sul fischio, in quanto in casi simili, talvolta, si sceglie per la non volontarietà e si lascia correre.

57′ – SECONDO GIALLO PER ACQUAH

L’episodio è molto difficile: Valeri ammonisce per la seconda volta il centrocampista granata tenendo conto dell’irruenza e dell’imprudenza di Acquah. Il calciatore, infatti, entra con foga e colpisce Mandzukic con il piede a martello. C’è, però, un netto anticipo sul pallone, che potrebbe scagionare il centrocampista del Toro, ma la sua scivolata è scriteriata. Riteniamo che, in questo caso, Valeri avrebbe potuto optare per il fallo senza secondo giallo, anche se, in una situazione del genere, l’intervento di Acquah non è sicuramente un intervento prudente e intelligente.

76′ – GIUSTO IL CARTELLINO PER CUADRADO

Il colombiano ferma Belotti in ripartenza: giusto ammonirlo.

87′ – NIENTE FALLO SU BELOTTI

In ripartenza, l’attaccante del Torino sbraccia assieme a Bonucci e poi va a terra chiedendo un fallo. In realtà, Belotti si lascia cadere: giusto non concedere nulla.

91′ – MANDZUKIC GRAZIATO DAL GIALLO

Poco prima del pareggio di Higuain, il Torino gode di un calcio di punizione per un fallo di Mandzukic. Il croato, in netto ritardo su Ljajic e da dietro, avrebbe meritato l’ammonizione.

GIUDIZIO COMPLESSIVO SULL’ARBITRO

Valeri arbitra la partita con poca concentrazione e la fa incattivire fischiando molto ma non sanzionando interventi realmente pericolosi. I gialli che mancano a Molinaro, Boyè e Mandzukic sono errori importanti in una partita del genere, mentre l’espulsione di Acquah è un caso molto spinoso, risolvibile soltanto alla moviola: dal vivo la foga e l’irruenza di Acquah hanno fatto pensare al secondo giallo. Il voto è mediocre per un direttore di gara che, data la sua esperienza, dovrebbe approcciare meglio a partite così importanti e dimostrare più personalità.

 

 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy