Mbappé a Uefa.com: "Faremo di tutto per passare il turno. Lavoro ogni giorno per affrontare giocatori come Buffon"

Mbappé a Uefa.com: “Faremo di tutto per passare il turno. Lavoro ogni giorno per affrontare giocatori come Buffon”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

È sicuramente il giocatore-rivelazione dell’anno. 18 anni e già tanti record battuti, meglio dell’idolo Henry. Lui è Kylian Sanmi Mbappé Lottin, maggiorenne da pochi mesi ma già imprescindibile per Francia e Monaco. Già 5 gol in 7 partite di Champions, ma le prossime saranno sicuramente le più importanti. Davanti a sé troverà Gigi Buffon, addirittura vent’anni più “vecchio”.  A due giorni dalla semifinale con la Juve ha rilasciato un’intervista a Uefa.com.

MBAPPÉ SULLA JUVE

La Juve è un grande club. Tutti conoscono la sua storia, da Torino sono passati giocatori magnifici come quelli di oggi. È una grande squadra e ha eliminato il Barcellona che era tra i favoriti. I bianconeri hanno dimostrato di essere grandi candidati per vincere la competizione, ma anche noi abbiamo tutto ciò che serve e faremo di tutto per passare il turno“.

BUFFON-Buffon è un portiere che ha lasciato il segno nella storia di questo sport, ed è uno dei migliori al mondo. Sono contento ed onorato di giocare contro di lui. Lavoro ogni giorno per affrontare giocatori come lui, e quando hai l’occasione di giocarci contro, vuoi dare il tuo meglio per batterli”.

EMOZIONI DA CHAMPIONS

“La partita che porterò sempre con me sarà quella di ritorno col Manchester City perché quella è stata la mia prima da titolare. Ricordo che ho sentito la musica quando sono entrato in campo. È stato davvero speciale. Giocare la Champions è il sogno di ogni bambino ed oggi sono qui. Volevo vedere tutte le partite, e anche adesso non me ne perdo una quando posso”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy