Juve, senti Prandelli: "Le ripartenze dei francesi sono pericolosissime"

Juve, senti Prandelli: “Le ripartenze dei francesi sono pericolosissime”


La semifinale di Champions tra Monaco e Juventus è sulla bocca di tutti. A parlarne anche l’ex Ct Cesare Prandelli: “Per la squadra di Allegri non sarà facile. Tutti pensano che ai bianconeri basti ripetere la partita d’andata col Barcellona, ma le ripartenze dei francesi sono pericolosissime“.

Il tecnico bresciano, intervenuto ai microfoni de La Domenica Sportiva, fa poi il punto sull’intera Serie A. “L’Inter ha dimostrato di avere poco carattere, non ha un gruppo. Forse inconsciamente i giocatori soffrono anche la posizione in bilico dell’allenatore“. Del resto Prandelli sa bene cosa significa essere in bilico: dopo l’esperienza alla guida della Nazionale, la sua carriera non ha trovato più pace. A proposito di azzurri, commenta passato e futuro dell’Italia. “Gagliardini mi sembra un ragazzo equilibrato, si è presentato molto bene all’Inter. Lo vedo motivato per migliorarsi“. Infine conclude levandosi qualche sassolino dalla scarpa: Ho voluto e voglio bene a Cassano e Balotelli, che mi hanno dato tanto. Abbiamo fatto qualcosa di buono con quella Nazionale. Se Balotelli mette al primo posto la sua vita professionale, non ce n’è per nessuno. Ha delle potenzialità incredibili, ma probabilmente non ha l’obiettivo di diventare uno dei migliori del mondo“.

eva

ULTIME NOTIZIE