Il figliol prodigo non tornerà, ha scelto un'altra strada

Il figliol prodigo non tornerà, ha scelto un’altra strada


L’attaccante del Real Madrid ed ex Juventus Alvaro Morata, con ogni probabilità non farà ritorno a Torino nonostante la poca fiducia concessagli dal tecnico delle merengues Zinedine Zidane.

LA DECISIONE

Lo spagnolo secondo i media inglese e secondo il quotidiano spagnolo As, avrebbe deciso di trasferirsi a Londra per abbracciare finalmente l’uomo che l’aveva voluto alla Juventus ma con il quale non era mai riuscito a lavorare: Antonio Conte. Morata andrebbe a sostituire Diego Costa nello scacchiere del Chelsea dell’ex allenatore di Juve e Nazionale.

Alvaro questa stagione ha realizzato 19 reti, una ogni 96 minuti, e ben 2 in più di quel Karim Benzema che continua a sbarragli la strada verso un posto da titolare.

ULTIME NOTIZIE