Verso Atalanta-Juve - Niente turn-over, Allegri non pensa ancora alla Champions

Verso Atalanta-Juve – Niente turn-over, Allegri non pensa ancora alla Champions


Stasera alle ore 20.45 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo andrà di scena il match tra Atalanta e Juventus, gara molto importante per entrambe le squadre: la Juventus è a caccia del sesto Scudetto consecutivo, mentre l’Atalanta vuole far punti per raggiungere un’inaspettata qualificazione all’Europa League.

18.00 – FORMAZIONE CONFERMATA

Nessun dubbio per Max Allegri. Nessuna scelta di ripiego, soprattutto. La Champions è lontana, stasera contro l’Atalanta scenderà in campo l’11 tipo.

Confermate, dunque, le indiscrezioni di questa mattina: Buffon in porta, fasce presidiate da Alex Sandro e Dani Alves, affiancati in difesa da Chiellini e Bonucci; non tireranno il fiato nemmeno Khedira (squalificato in Champions) e Pjanić a centrocampo, come del resto i soliti 4 lì davanti: Dybala, Cuadrado, Mandžukić e Higuain.

ZERO TURNOVER

La Juventus è attesa da un finale di stagione davvero molto importante: prima in campionato, finalista di Coppa Italia e tra le magnifiche 4 della Champions League, la Vecchia Signora punta dritta al Triplete per coronare una stagione che diventerebbe leggendaria. Allegri dovrà essere bravo a gestire le forze dei propri giocatori per permettere a tutti di sentirsi parte del progetto. Ma stasera è una partita fondamentale per il primo degli obiettivi bianconeri, ovvero la vittoria del campionato. E dunque, per questo, Allegri ha già deciso, confermandolo in conferenza stampa ieri, che non darà spazio a nessun tipo di turnover. Davanti a Buffon, dunque, i soliti 4: Dani Alves e Alex Sandro sugli esterni, Bonucci e Chiellini centrali. A centrocampo Khedira (squalificato in Champions) e Pjanic formeranno la mediana di centrocampo. Anche davanti pochi dubbi: Cuadrado, Dybala e Mandzukic alle spalle del ‘Pipita’ Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE JUVE (4-2-3-1) – Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Loading...