ReLIVE Primavera: Dominio assoluto della Juve, Pescara spazzato via, 5-1 il finale

ReLIVE Primavera: Dominio assoluto della Juve, Pescara spazzato via, 5-1 il finale


Una Juventus dilagante fa andare a segno tutti gli attaccanti scesi in campo: il Pescara si fa vedere solo con Del Sole, unico a salvarsi dal disastro di oggi. Doppietta per Kean, al ritorno dopo un mese di assenza, straordinarie le prove di Clemenza e Leris, ma da sottolineare anche la partita di Rogerio e Toure.

SECONDO TEMPO

93′ – Sull’ennesimo angolo del Pescara finisce la partita: 5-1 il finale a Vinovo.

91′ – Il pallone vaga in area, Del Favero smanaccia istintivamente: il portiere e i difensori non si erano capiti, poteva andare decisamente peggio.

90′ – Sono stati assegnati tre minuti di recupero.

87′ – Slalom di Del Sole sulla destra, la palla che scaglia però si alza troppo.

85′ – Ultimo cambio per il Pescara: uscirà Mancini, che ha segnato l’unica rete per i suoi, al suo posto Borrelli.

83′ – Ancora un angolo per il Pescara, la palla arriva però a Zeqiri che prova ad andare a segno, ma il tiro che ne esce fuori è debole.

81′ – Kanoute blocca un tiro di Ilic e mette in angolo. Il Pescara rimane in possesso palla, ma deve arretrare fino a passare palla al portiere.

80′ – I ritmi, adesso che il risultato è in cassaforte, si stanno abbassando. Del Sole è il più attivo dei biancoazzurri (oggi in giallo), la Juve controlla.

75′ – Scimia prova il gran tiro al volo da fuori area, grandiosa parata di Del Favero che vola alla destra e mette in angolo. Palla spazzata poi dalla difesa della Juve.

73′ – Seconda sostituzione nel Pescara: è uscito Pompetti, al suo posto Palladini.

71′ – GOOOOOOOL JUVE!!!!!!!!!! Rogerio mette la palla in mezzo dalla sinistra, Antonino smanaccia via, Mosti è il primo ad arrivare e a segnare il 5-1.

70′ – Un retropassaggio sbagliato da la possibilità a Mancini di segnare in pallonetto, blocca sicuro Del Favero.

67′ – Prova ad entrare in area Del Sole, una sportellata di Andersson non glielo permette: l’arbitro lascia correre.

65′ – Zeqiri lancia bene Pereira, ottima l’uscita del portiere pescarese.

62′ – Il neo entrato Mosti prova un rasoterra, il tiro è centrale, facile per Antonino.

60′ – Addirittura tre cambi per Grosso, tutti insieme: escono Kean, Clemenza e Toure, entreranno Zeqiri, Bove e Mosti.

58′ – Gioco pericoloso su Clemenza, punizione a centrocampo per la Juve.

56′ – Ammonito Toure per fallo su Diallo.

54′ – GOOOOOOL JUVE!!!!!!!!!! Kean parte da solo a centrocampo, la sua corsa è devastante, nessuno scampo per i difensori del Pescara: è il 4-1.

52′ – Del Sole prova un tiro a giro da fuori area, palla alta sulla destra di Del Favero.

51′ – Rodriguez atterra Kean sulla fascia sinistra, tra i due un accenno di rissa. Rodriguez è già stato ammonito, rischia l’espulsione. Il fallo però è a favore del Pescara.

50′ – Del Sole crossa in mezzo, Mancini non la tocca, la palla scivola fuori, pericolosamente vicina al palo.

48′ – Prova dalla lunga distanza Toure, palla che lascia brividi sulla schiena di Antonino, fuori alla sua destra.

47′ – Pereira va al tiro dalla sinistra, Maloku ribatte in angolo. Nulla di fatto nell’azione successiva, la palla viene spazzata via.

46′ – Prova a fare tutto da solo Del Sole, che prende palla a centrocampo e arriva al tiro dal limite dell’area, ma la palla esce a lato.

45′ – Inizia il secondo tempo tra Juventus e Pescara, stavolta saranno i bianconeri a battere il pallone. Per il Pescara entra Scimia ed esce Ferrini. Prova ad essere più offensivo il Delfino, che toglie un difensore per un attaccante.

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce il primo tempo tra Juventus e Pescara, 3-1 il parziale. Dominio pressoché totale dei ragazzi di Grosso, ottime trame in avanti, ottimo palleggio e interessanti movimenti in fase d’attacco. Il tridente offensivo della Juve si mostra ancora una volta devastante, con Leris indemoniato (bellissima la sua progressione in avanti nel terzo gol). Pescara quasi invisibile: l’unica azione in cui si è resa pericolosa è il gol sul finale di tempo.

41′ – Il Pescara sembra essere più pericoloso: non è cambiata l’inerzia del match, con la Juve che manovra in tranquillità, ma i lanci lunghi dei delfini adesso danno più apprensione ai bianconeri.

37′ – GOL PESCARA. Punizione dalla sinistra per il Pescara, la palla viene ribattuta fuori area, poi il lancio in avanti di Pompetti trova Mancini che riesce a segnare. 3-1.

36′ – Berruatto atterra Diallo, sarà punizione da centrocampo.

34′ – GOOOOOL JUVE!!!!!!! Ottima palla rubata da Leris a centrocampo, avanza e lancia dalla destra, trovando Clemenza da solo che segna il 3-0.

32′ – Uno-due tra Berruatto e Leris, la difesa biancoazzurra spazza in angolo. Kanoute prova di testa, ma impatta male.

30′ – Prova a farsi vedere in avanti il Pescara, ma ancora nessun tiro in porta; la difesa bianconera fa ottima guardia.

28′ – Ammonito Rodriguez per atterramento di Clemenza. Punizione dalla destra, vicino al limite dell’area. Clemenza batte la punizione direttamente in porta, ma colpisce la parte esterna della rete.

25′ – Diallo, esterno sinistro del Pescara, varia la sua posizione a seconda delle necessità: dovrebbe stare a centrocampo, ma il pressing della Juve lo costringe a giocare come terzino sinistro.

21′ – Azione dalla destra, Leris si accentra e tenta il filtrante per Kean, ma la difesa pescarese spazza via.

18′ – Lancio lungo del Pescara, deve uscire di testa Del Favero.

15′ – Cross dalla destra, Leris non la prende bene di testa, Maloku lascia scorrere la palla fuori.

13′ – Il Pescara si difende a cinque, i suoi attacchi sono molto sterili, mentre il possesso palla della Juve mette in difficoltà gli avversari.

8′ – Cross dalla sinistra di Rogerio, Leris non ci arriva, la palla termina fuori. Avvio devastante per i bianconeri.

7′ – GOL JUVE!!!!!!! Lancio di Clemenza per Kean, che a tu per tu con Antonino non sbaglia, è il 2-0.

5′ – GOL JUVE!!!!!! Leris colpisce di testa dopo il calcio d’angolo, praticamente sulla riga. 1-0.

3′ – Kean prova un tiro da fuori area, la palla deviata termina in angolo.

1′ – La partita ha inizio, a battere il pallone per primi sono i pescaresi.

FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (4-3-3): Del Favero; Beruatto, Kanoute, Andersson, Coccolo; Pereira da Silva, Rogerio, Toure; Clemenza; Leris, Kean. A disposizione: Loira, Tripaldelli, Muratore, Vogliacco, Semprini, Ndiaye, Bove, Zeqiri, Moste, Galtarossa, Merio, Marricchi.

PESCARA (4-4-2): Antonino; Maloku, Ferrini, Delli Carri, Rodriguez; Ilic, Marcelli, Pompetti, Diallo; Mancini, Del Sole. A disposizione: Fargione, La Barba, Di Giacomo, Diana, Liguori, Palladini, Scimia, Borrelli.

Loading...