Conti: "Stasera senza paura, non vogliamo ripetere gli errori del passato"

Conti: “Stasera senza paura, non vogliamo ripetere gli errori del passato”


Arrivati a questo punto della stagione, si può affermare senza troppe remore: l’Atalanta di Gasperini ha messo le ali. Che sono servite a raggiungere un sogno, quel quinto posto che significherebbe qualificazione in Europa League, mai raggiunta nella storia degli orobici.

Ali, oltre che in senso figurato, presenti realmente anche in campo: Andrea Conti e Leonardo Spinazzola, spine nel fianco di tutte le difese d’Italia con la loro qualità e velocità. Gli orobici devono molto a loro. Soprattutto a Conti, autore di 6 reti in stagione, un traguardo record per un difensore. Il terzino destro dell’Atalanta, a poche ore dalla sfida di stasera con la Juve, ha parlato ai canali ufficiali del club. Queste le sue dichiarazioni:

BOMBER A SORPRESA

“Sicuramente è stata una bella soddisfazione fare gol al Bologna, ma il merito come sempre lo devo dividere con tutti i miei compagni di squadra che mi mettono nelle condizioni di poter segnare. Ora ne vorrei fare un altro da qui alla fine.

Chiudere a sette gol sarebbe un gran bel risultato. E mi piace pormi degli obiettivi di volta in volta. Ero partito sperando di fare due gol, poi ho spostato l’asticella a cinque e ora mi piacerebbe arrivare a quota sette”.

LA JUVE

“Contro di loro non mai segnato, nemmeno nelle giovanili. Anche perché adesso che ci penso non l’ho mai affrontata spesso. Però in Tim Cup ho fatto l’assist a Latte.

Stasera di sicuro non vogliamo ripetere la gara d’andata, ma piuttosto la prestazione in coppa quando eravamo riusciti a metterli in difficoltà. Ci siamo preparati bene e cercheremo di fare la nostra partita. E li affronteremo senza paura, anche se sappiamo bene il valore della Juve. Oggi è tra le migliori tre squadre al mondo secondo me. Speriamo pensino un po’ alla semifinale di Champions, ma sappiamo che sono una squadra che difficilmente sbagliano partita, ma giocano sempre con la testa giusta”.

 

ULTIME NOTIZIE