Juve, otto punti alla matematica leggenda

Juve, otto punti alla matematica leggenda


Mancano otto punti per lo scudetto, non è ancora fatta. Abbiamo ancora lo scontro diretto, senza matematica non si può parlare di scudetto“. Chiarissimo il messaggio di Allegri nel post partita di Juventus-Genoa. Vietato abbassare la concentrazione, niente è ancora deciso. Tra Champions e Coppa Italia, le trasferte di Bergamo e Roma potranno creare qualche insidia di troppo per Max Allegri. Va detto che, in seguito al successo col Genoa, per la Juventus si avvicina sempre più il traguardo. Adesso sono otto le distanze dalla matematica leggenda.

LA LEGGENDA SI AVVICINA

Se la matematica non è un’opinione, alla Juventus basteranno anche soltanto due vittorie e due pareggi per la conquista del sesto scudetto consecutivo. Se la Roma infatti dovesse vincere stasera a Pescara, si porterebbe nuovamente a -8 dalla Juventus. I giallorossi, nella migliore delle ipotesi, arriveranno a 90 punti, ottenendo solo vittorie. Alla Juventus, dunque, considerata l’eventualità della sconfitta all’Olimpico e dell’all in Roma, dovrebbero bastare altri otto punti in quattro partite per arrivare ai 91 e battere Spalletti. Atalanta, Torino, Crotone e Bologna saranno i prossimi impegni. Dalle parti di Vinovo far calcoli non piace, importa solo vincere. Ma se la mente non m’inganna, il traguardo è sempre più vicino.

ULTIME NOTIZIE